Lo schermo del Galaxy S23 Ultra sarà il più luminoso mai visto fin’ora

I rumor sul nuovo Galaxy S23 Ultra non accennano a fermarsi. Già oggi si sono sparse voci sulla funzionalità di connessione satellitare del nuovo smartphone, ma ora ne arriva un’altra. Secondo il leaker RGcloudS, infatti, lo schermo del telefono potrebbe essere il più luminoso mai visto fino ad’ora.

Lo schermo AMOLED del Galaxy S23 Ultra infatti avrà una luminosità massima di 2.150 nits. Questa è una cifra elevatissima: per fare qualche confronto, il Galaxy S22 Ultra arrivava a 1.750 nits, mentre l’iPhone 14 Pro può raggiungere “soltanto” i 2.000. Il leaker ha avvisato che questo dato potrebbe variare, ma sicuramente non scenderà al di sotto dei 2.100 nits e potrebbe addirittura salire a oltre i 2.200.

Twitter

Caricando il tweet, l’utente accetta l’informativa sulla privacy di Twitter.
Scopri di più

Carica il tweet

Altre caratteristiche dello schermo sono il touch sampling di 960 Hz e il refresh rate di 120 Hz. Inoltre, nonostante queste elevatissime prestazioni, potrebbe essere più efficiente del 45% rispetto al Galaxy S23 Ultra per quanto riguarda il consumo della batteria.

Alcuni analisti però pensano che questi dati non potrebbero essere proprio esatti. Secondo Dylan Raga di XDA Developers, i valori dello schermo del Galaxy S23 Ultra sarebbero in realtà identici al display dell’iPhone 14 Pro. Le differenze stanno soltanto nel metodo di misurazione, che è diverso fra le due compagnie.

Twitter

Caricando il tweet, l’utente accetta l’informativa sulla privacy di Twitter.
Scopri di più

Carica il tweet

In conclusione: non resta che aspettare l’attesissimo lancio del nuovo smartphone di Samsung per scoprire chi abbia ragione.