Sleep Box

L’ultima invenzione di Mark Zuckerberg? La sleep box per dormire meglio

L’ultima invenzione di Mark Zuckerberg si chiama Sleep Box ed è una scatola di legno progettata per aiutare a dormire senza interruzioni. Il guru dei social con questa mossa si conquista il ruolo di marito premuroso e attento alle necessità della moglie Priscilla. E’ per lei che il creatore di Facebook si è messo all’opera per mettere fine alle notti insonni e ai risvegli all’alba di Miss Zuckerberg.

Sleep Box e sogni d’oro

La sleep box è una scatola di legno che emette una luce debole ma «abbastanza visibile – spiega Mark sul proprio profilo Facebook – da farci capire, se si accende, che è arrivato il momento di tenere i bambini. Dal momento che non mostra l’orario – aggiunge – se Priscilla si sveglia nel mezzo della notte sa di poter tornare a dormire senza doversi preoccupare di che ora è. Finora ha funzionato meglio di quanto mi aspettassi».

Da personale a commerciale?

Resta ora da capire se il dispositivo verrà commercializzato. «Un gruppo di amici mi ha detto che vorrebbero qualcosa del genere», ha detto lo stesso Zuckerberg. «Quindi lo lancerò nel caso in cui un imprenditore voglia scommetterci e costruire scatole per far dormire più persone», ha concluso. Come è nel suo sile, l’intraprendente Zuckerberg ha lanciato l’amo. Vediamo se e chi lo coglierà.