Microsoft Hololens sul mercato a 3.000 dollari

Il visore Microsoft Hololens è ufficialmente in vendita sul mercato americano e canadese. E questa è la bella notizia. La brutta è che il prezzo è fissato a 3.000 dollari, circa 2.700 euro. Redmond ha reso disponibile il visore a tutti, semplificando la procedura per poterlo ottenere. Inutile dire che a un prezzo simile gli unici interessati sono i clienti business e gli sviluppatori chiamati ad espanderne le funzionalità. Per tutti gli altri si tratta, probabilmente, di un giocattolo troppo costoso per essere appetibile.

La caratteristica principale che differenzia Microsoft Hololens dai prodotti della concorrenza è l’accento  sulla realtà aumentata, l’integrazione cioè fra quanto abbiamo davanti agli occhi e quanto invece viene creato a livello software.

Al momento non è dato sapere quando gli Hololens saranno disponibili al grande pubblico. Una cosa è certa: per colpire nel segno il prezzo non potrà che essere allineato a quello della concorrenza più agguerrita. In campo videoludico i maggiori concorrenti sono i PlayStation VR, in vendita a partire dal 13 ottobre a 399 euro.

(Visited 100 times, 1 visits today)