Nike Adapt BB

Nike presenta la scarpa smart che autoregola l’allacciatura e la calzata

Nike ha annunciato una nuova scarpa autoallacciante che funziona con un’applicazione per smartphone che ne programma la calzata. La tecnologia impiegata per questa scarpa da basket si chiama Nike Adapt BB, un sistema che rileva in automatico la pressione della scarpa sul piede regolandone la chiusura in tempo reale.

La calzata può essere regolata sia manualmente, utilizzando i pulsanti led sul lato della scarpa, sia attraverso l’app Nike Adapt.

L’azienda americana porta come esempio di utilizzo ideale il classico timeout di un match di pallacanestro: i giocatori avranno la possibilità di allentare la scarpa e di stringerla nuovamente solo pochi secondi prima che il gioco riprenda. Uno sviluppo futuro dell’app permetterà a chi indossa un paio di Nike Adapt BB di utilizzare una diversa impostazione della calzatura per l’allenamento e per la gara. L’app permette anche cambiare il colore dei pulsanti di accensione sul lato della sneaker.

Abbiamo scelto il basket come primo sport per la Nike Adapt proprio per le richieste degli atleti“, ha dichiarato Eric Avar, Direttore Creativo. “Durante una normale partita di basket il volume del piede di un giocatore cambia e la capacità di modificare rapidamente la calzata allentando la scarpa per aumentare il flusso sanguigno e poterla poi stringere di nuovo è un elemento chiave che crediamo possa migliorare l’esperienza di gioco“.

Le nuove scarpe sono state testate da giocatori di pallacanestro professionisti presso la sede mondiale dell’azienda, in Oregon. Fra gli atleti top protagonisti del test Jayson Tatum dei Boston Celtics.

La Nike Adapt BB saranno lanciate in America il 17 febbraio e saranno disponibili sul sito ufficiale, al prezzo di 350 dollari.