Razer Phone 2 ufficiale: tanta potenza per il gaming

Razer, la casa produttrice di pc da gaming, ha annunciato Razer Phone 2, lo smartphone di seconda generazione pensato a perfezionare ulteriormente la visione dell’azienda sui giochi per mobile.

Il nuovo dispositivo sembra quasi identico al primo modello, monta un obiettivo anteriore leggermente rivisto e un sistema di illuminazione RGB installato sotto il logo Razer sul retro raffigurante un serpente a tre teste. Lo smartphone portatile è anche più largo e più spesso (158,5 x 78,99 x 8,5 mm) rispetto al suo predecessore (158,5 x 77,7 x 8 mm).

Gallery

Tanta potenza

All’interno troviamo 8 GB di LPDDR4X RAM e 64 GB di spazio di archiviazione UFS con uno slot per schede microSD espandibile fino a 1 TB anche se queste non sono ancora disponibili sul mercato.

Il display è un pannello LCD IGZO da 5,72 pollici con risoluzione QHD (2,560 x 1,440), frequenza di aggiornamento di 120 Hz e un tradizionale rapporto 16:9, insieme a una fotocamera da 12 Megapixel, una fotocamera da 8 megapixel fotocamera frontale e un’ampia batteria da 4.000 mAh.

Il miglioramento hardware risiede principalmente nel nuovissimo chip Snapdragon 845 di Qualcomm che fornisce al Razer Phone 2 una potenza di elaborazione del 30% in più rispetto al modello 2017. Oltre al già citato sistema di illuminazione RGB e ad un chip migliore, è dotato anche di un nuovo sistema di raffreddamento della camera di vapore che sembra estremamente simile a quello che Samsung.

Uscita e prezzo in Italia

Razer Phone dello scorso anno è stato lanciato a 769 dollari, i prezzi però salgono e almeno per l’Italia i pre-ordini sono già disponibili a 849 euro sul sito ufficiale.