Samsung tv Qled 8K

Samsung presenta la nuova gamma di Tv Qled 8K senza cornici e sempre più smart

Samsung ha presentato oggi al CES 2020 la gamma di QLED TV 8K di nuova generazione che si caratterizza per un mix di tecnologia, intelligenza artificiale e design, oltre alla presenza di alcune funzionalità smart tipiche dell’Os Tizen.

Il top di gamma è rappresentato dal modello Q950TS QLED 8K, il primo TV del settore dotato di audio surround, fedele risoluzione 8K ed un form factor ultrasottile. Il Tv è praticamente privo di cornici tanto che il rapporto screen-to-body è vicino al 99%. Il risultato è un’esperienza visiva ancora più coinvolgente. Anche lo spessore di Q950 è stato ridotto a soli 15 millimetri. .

La linea QLED 8K è tra le prime sul mercato a supportare la riproduzione di contenuti 8K nativi. Inoltre, Samsung sta lavorando con partner come YouTube per creare canali streaming di contenuti 8K nativi.

L’8K nativo di Samsung

Oltre a consolidare l’ecosistema 8K di tutto il comparto, la nuova linea Tv Samsung consente agli utenti di sperimentare la potenza della risoluzione 8K anche quando guardano contenuti con risoluzione inferiore. Basato sulla potente tecnologia dei semiconduttori Samsung, il Quantum Processor 8K di nuova generazione di Q950 è dotato di capacità di upscaling IA migliorate che utilizzano il machine learning per analizzare ed identificare le caratteristiche dei singoli pixel. Il sistema ripristina quindi i diversi elementi dell’immagine per crearne una perfetta in 8K, indipendentemente dalla fonte.

Samsung Q950 si avvale inoltre della potenza dell’IA: Adaptive Picture tiene conto della distribuzione della luce all’interno della particolare scena, garantendo un’immagine chiara in ambienti luminosi pur mantenendone il contrasto.

Un altro aspetto importante per i consumatori è la velocità della connessione Internet. IA ScaleNet assicura una connessione fluida in streaming ottimizzando la larghezza di banda di rete disponibile. Comprime i contenuti offerti dal provider e li ripristina dopo che raggiungono il Tv dimezzando la larghezza di banda necessaria ai consumatori per lo streaming dei contenuti.

Prestazioni Audio

Q950 è dotato di altoparlanti su ogni lato del display e di subwoofer sul retro. Se associato con Object Tracking Sound+, che utilizza un software basato sull’IA per far corrispondere l’audio con il movimento degli oggetti sullo schermo, il tv è in grado di fornire un suono surround a 5.1 canali, nitido e chiaro.

Inoltre, è in grado di utilizzare i suoi altoparlanti integrati come canale audio aggiuntivo quando è collegato ad una soundbar della Serie Q 2020 come Q800, un Best of Innovation del CES 2020. Q-Symphony unisce l’audio di entrambi i dispositivi per creare un ambiente sonoro dinamico e multidimensionale.

Samsung Bixby

Non poteva mancare a bordo dei nuovi modelli l’assistente vocale Bixby. Gli utenti potranno usare la Tv per cambiare il mood di una stanza. Ad esempio, sarà sufficiente dire a Bixby di creare un’atmosfera tranquilla perché il televisore visualizzi sullo schermo uno sfondo rilassante. Inoltre, integrando Amazon Alexa e l’assistente Google, Samsung offrirà diverse opzioni di assistenza vocale. Ora gli utenti potranno beneficiare di un accesso più semplice ai contenuti che amano, con l’ampliamento delle funzionalità di controllo della casa smart e della Tv.

L’intelligenza artificiale

Samsung Q950 è dotato di una migliorata Universal Guide che utilizza algoritmi basati sull’IA per analizzare il tipo di contenuti che gli utenti stanno guardando, così come i servizi e i canali televisivi che tendono ad utilizzare, per offrire suggerimenti personalizzati in modo esclusivo in base alle loro specifiche abitudini e gusti.

Il Multi-View per lo smartphone

Con Multi-View è possibile proiettare lo schermo del dispositivo mobile in una finestra separata sul televisore, in risposta alla sempre crescente esigenza dei consumatori di utilizzo dei propri smartphone mentre guardano contenuti Tv. Con 14 layout diversi, gli utenti possono personalizzare la loro esperienza di visione, da quella side-by-side a quella picture-in-picture insieme a diverse altre opzioni.

Per garantire un’esperienza ancora più fluida, Q950 offre nuovi modi di eseguire il mirroring del dispositivo mobile e controllare i device di casa. Tap View consente di riprodurre lo schermo del telefono sul Tv semplicemente toccando i due dispositivi insieme. E con Digital Butler, è possibile controllare più device utilizzando la tecnologia a infrarossi per rilevare e controllare quelli non-IoT all’interno della casa.

Rimani aggiornato seguendoci su Google News!

Segui
Postato in SamsungTaggato

Massimo Morandi

Giornalista, milanese, appassionato di tecnologia, dirige il mensile Cellulare Magazine dal 1998. Ama viaggiare, la buona cucina e il calcio.