IFA 2018 – Sharp: tre nuovi smartphone per il mercato europeo

Sharp entra nel mercato europeo degli smartphone con i modelli Sharp B10, Sharp Aquos C10 e Sharp Aquos D10. E lo fa naturalmente puntando sul display, fiore all’occhiello dell’azienda giapponese, utilizzando il celebre brand Aquos che caratterizza gli schermi Tv.

Sharp Aquos D10

Il nuovo smartphone ha un display da 5,99 pollici con risoluzione Full HD+ (2.160 x 1.080 pixel) , doppia fotocamera da 12 e 13 Megapixel sul rtro e una anteriore da 16 Megapixel che consente anche lo sblocco. del dispositivo tramite riconoscimento del volto. Completano la dotazione una batteria da 2.900 mAh e 64 GB di memoria interna, espandibile tramite schede microSD.

Sharp Aquos C10

Il C10 porta in dote un display da 5,5 pollici on risoluzione Full HD +, mentre sul retro viene utilizzata una doppia fotocamera, composta da un sensore da 12 MP con apertura f/1,75 e da un sensore da 8 MP con apertura f/2,0. Sul fronte un sensore da 12 Megapixel per i selfie. Anche in questo caso 64 GB di storage espandibili ma batteria da 2.700 mAh.

Sharp B10

Sharp B10 si distingue per la presenza di un display da 5,7 HD+ (con una risoluzione di 1.440 x 720 pixel )e la presenza di un sensore per le impronte digitali sul retro della scocca. Un ulteriore punto di forza della SHARP B10 è la doppia fotocamera, composta da una fotocamera da 13 megapixel con un’apertura f/2.0 e una fotocamera grandangolare con un sensore da 8 MP. C’è poi un’immagine anteriore da 13 MP con apertura f/2,2. La batteria è da ben 4.000 mAh mentre la memoria di storage è di 32 GB espanbile fino a 128 GB

“Siamo orgogliosi di annunciare il ritorno sul mercato europeo degli smartphone“, afferma Yoshihisa (Bob) Ishida, Executive Vice President Sharp, Chief Executive Officer Europe Business. “In questo modo beneficiamo dei decenni di ricerca e sviluppo nel settore della telefonia mobile, che ora porta notevoli vantaggi ai clienti in termini di design, risoluzione e qualità dell’immagine“.

Christian Boscolo

Christian Boscolo "Barabba" è stato redattore di K PC Games dove ha recensito i migliori giochi per PC per poi approdare alla tecnologia. Tra le sue passioni, oltre ai videogiochi, il calcio e i buoni libri, c'è anche il cinema. Ha scritto perfino un libro fantasy: Il torneo del Mainar