Smartphone: boom di vendite atteso nel 2021 grazie al 5G

Dopo un rallentamento senza precedenti nel 2020 a causa della pandemia COVID-19 e dell’incertezza economica che si è venuta a creare, il mercato globale degli smartphone tornerà alla normalità. Secondo una recente previsione della società di ricerche di mercato e consulenza Gartner, le vendite mondiali di smartphone nel 2021 cresceranno dell’11,4% per un totale di 1,53 miliardi di unità spedite.

Il rapporto suggerisce che le vendite nel 2020 sono diminuite del 10,5% su base annua con spedizioni scese a 1,38 miliardi di unità da 1,54 miliardi nel 2019. Tuttavia, il mercato ha mostrato segni di ripresa verso la fine dell’anno e Gartner stima che il volume delle spedizioni raggiungerà ancora una volta i livelli del 2019 .

L’anno del 5G

I prezzi degli smartphone compatibili con il 5G sono diminuiti costantemente negli ultimi due anni e l’arrivo di processori 5G di fascia media farà ulteriormente scendere i prezzi fino a 200€ per raggiungere 539 milioni di unità in tutto il mondo nel 2021. Più del doppio rispetto ai 213 milioni di smartphone 5G venduti l’anno scorso.

“Il 5G è ora una funzionalità standard negli smartphone premium, soprattutto negli Stati Uniti, Cina, Giappone e Corea del Sud”, ha affermato Anshul Gupta, direttore della ricerca senior di Gartner. Tuttavia, gli smartphone 5G di fascia bassa “sono pronti a dare più slancio agli smartphone 5G nel 2021 in tutte le regioni”, ha aggiunto Gupta.

Rimani aggiornato seguendoci su Google News!

Segui
Postato in NewsTaggato

Andrea Puchetti

Appassionato di tecnologia fin dalla nascita. Sempre in giro con mille gadget in tasca e pronto a non farsi sfuggire le novità del momento per poterle raccontare sui canali di Cellulare Magazine.