mark zuckerberg, facebookmark zuckerberg, facebook

Facebook lavora per rendere identificabili le notizie false

Mark Zuckerberg e Facebook sembrano ancora scossi dalle polemiche che hanno seguito l’elezione del Presidente americano. Il social network è infatti stato accusato di aver favorito Trump nella corsa alla Casa Bianca. Accuse subito rimandate al mittente. Ora Mark passa al contrattacco e afferma che Facebook sta prendendo misure per risolvere il problema delle notizie […]

Facebook smentisce aiuti a TrumpFacebook smentisce aiuti a TrumpNews

Facebook: nessun aiuto a Trump da Zuckerberg

Facebook e Zuckerberg, il suo leader, hanno dovuto rispondere a tante richieste, provenienti un po’ da tutte le direzioni. Ora, nei giorni del post “Election Day” americana, si trova a dover smentire le accuse di aver favorito l’ascesa di Donald Trump alla Casa Bianca. Mark Zuckerberg non la prende bene e, pur pesando ogni frase, […]

Trump vs FacebookTrump vs Facebook

Zuckerberg ha favorito Trump su Facebook?

L’elezione di Donald Trump come presidente degli Stati uniti sembrerebbe aver scontentato tutti, tranne ovviamente quelli che l’hanno votato. Non a caso nelle ultime ore sono circolate diverse notizie che attribuirebbero il successo del Tycoon al social network per antonomasia: Facebook. Zuckerberg: non ho aiutato Trump Mark Zuckerberg, CEO di Facebook, rimanda però le accuse al […]

iPhone Donald Trump doratoiPhone Donald Trump doratoApple

“iPhone Trump” è d’oro e costa oltre 3000 dollari

Donald Trump è il nuovo Presidente degli Stati Uniti. Sicuramente la notizia non vi è nuova e vi avrà svegliato nella mattinata di ieri dopo un’estenuante campagna elettorale rimbalzata su tutti i tg e quotidiani di settore. A distanza di un giorno c’è chi non ha perso tempo per fare del marketing la propria arma […]

Facebook smentisce aiuti a TrumpFacebook smentisce aiuti a Trump

Trump vince e la Silicon Valley piange

Donald Trump è il nuovo presidente degli Stati Uniti d’America. La notizia deve essere stata uno shock per gli imprenditori della Silicon Valley che nel mese di luglio avevano addirittura firmato una lettera contro il candidato repubblicano. Insomma, un attestato non certo “di stima” per il Tycoon. Poi, stamattina, la doccia gelida. E naturalmente non […]