Vita da pendolare… meglio con lo smartphone

Nessuno può negare che la tecnologia spesso faccia miracoli. Chi è un pendolare se ne accorge ogni giorno: basta avere uno smartphone o un tablet, con tanti contenuti disponibili, e le stressanti ore passate sui mezzi per andare e tornare dal lavoro o università si trasformano in momenti piacevoli o addirittura produttivi.

Durante un viaggio si possono fare tante cose: completare una presentazione, guardare un episodio della serie preferita, imparare una lingua straniera, intrattenersi con dei videogiochi o leggere un libro. Vediamo assieme una selezione di app per poter sfruttare al meglio ciò che fino a ieri era del tempo perso.

Mai più in ritardo

Per chi usa i mezzi pubblici, soprattutto i treni, alcune app sono davvero indispensabili per provare ad arrivare in orario:

JustInTrain: Creata da un pendolare, permette di richiamare facilmente i treni in partenza delle tratte più frequentate. Offre informazioni dettagliate quali numero di binario ed eventuale ritardo. Purtroppo non dispone di un mezzo integrato di pagamento.

Orario Treni: Dà informazioni sulle tratte di molte compagnie nazionali e consente di localizzare il treno in tempo reale; integra anche una funzione per l’acquisto dei tickets. Nella versione a pagamento permette di ricevere notizie sugli scioperi e le mappe delle stazioni.

Moovit: Un vero assistente personale per il trasporto pubblico urbano. Coordinando le informazioni ricevute dagli operatori e dagli utenti, offre la possibilità di destreggiarsi tra i diversi mezzi presenti nell’area urbana d’interesse. Funziona in più di 80 paesi e nelle principali città italiane.

Farsi una cultura

Per chi vuole approfittare dei lunghi tragitti per studiare o leggere queste sono le migliori app:

GuteBooks: Offre un ampio catalogo di libri non più protetti dai diritti d’autore, da poter leggere gratuitamente anche offline. Sono presenti molti classici della letteratura in diverse lingue, e con una grafica intuitiva da la possibilità di fare una ricerca per genere o autore.

Duolingo: Offre un metodo di apprendimento delle lingue innovativo attraverso lezioni scritte e di dettato con le quali si avanza come in un videogioco. In italiano è possibile studiare solo l’inglese, ma per chi lo conosce già sono disponibili molte lingue.

iMatematica: Con l’aiuto di lezioni video ed esercizi specifici aiuta ad approfondire algebra, aritmetica, geometria, analisi ecc. Ingloba anche diversi strumenti utili e attraverso le statistiche si possono monitorare i progressi per singola materia.

Allenare la mente

La tecnologia rende stupidi? Queste app sono state create per migliorare le performance del tuo cervello:

NeuroNation: Un’applicazione che allena la memoria migliorando le capacità del cervello di processare le informazioni, ignorare le distrazioni e prendere decisioni. Usandola per 10 minuti al giorno garantisce notevoli progressi monitorabili attraverso le dettagliate statistiche.

FitBrains: L’unica app del genere che permette di migliorare sia il quoziente intellettivo che quello emotivo. Con oltre 50 giochi e i suoi resoconti dettagliati è la più usata a livello mondiale con quasi 20 milioni di utenti.

ReadMe!: Usando il concetto del tachistoscopio, costringe a concentrarsi su singole parole che vengono presentate sempre più velocemente. Questo permette di migliorare notevolmente la velocità di lettura.

Il tempo è denaro

Perché non rendere fruttuoso ogni viaggio? Diverse soluzioni per chi è sempre alla ricerca di un guadagno:

Toluna: Se vi piace l’idea di dare un’opinione su prodotti o partecipare a ricerche di mercato, Toluna offre la possibilità di guadagnare buoni acquisto o accrediti Paypal rispondendo a semplici domande.

BetStars: Se vi appassiona lo sport o volete rendere più produttivo il tempo passato in viaggio, il leader delle scommesse sportive offre la possibilità di accedere a pronostici sempre aggiornati sui principali sport come il basket o il calcio. Le possibilità di vincita ci sono e indovinare un pronostico farà arrivare a destinazione di ottimo umore… Nonostante i frequenti ritardi!

Movecoin: Per chi si muove in bicicletta o a piedi, quest’app permette di guadagnare del denaro virtuale. Con l’intenzione di promuovere il trasporto sostenibile, vengono accreditati 10 centesimi per ogni chilometro percorso. I coins potranno essere spesi in un negozio collegato all’app o convertiti mettendoli all’asta.

Con la diffusione di nuovi dispositivi portatili sempre più performanti è diventato difficile annoiarsi, anche quando si è costretti a viaggiare quotidianamente per lunghi tragitti. Grazie alle offerte dati sempre più vantaggiose, gli italiani possono connettersi sempre più di frequente e ovunque, con a disposizione un mondo d’intrattenimenti per scacciare quella frustrazione che è causa di nervosismo e stress.