watchOS-6

WatchOS 6: si potranno rimuovere le app di Apple

Oltre a iOS 13, che di per sé apporta miglioramenti significativi per l’iPhone, sembra che Apple voglia spingere forte anche sugli smartwatch e il prossimo watchOS 6 integrerà anche una serie di importanti modifiche.

Una di queste sarà il supporto per la rimozione delle app di base, il che significa essenzialmente che gli utenti potranno eliminare quasi tutte le app preinstallate da Apple se lo volessero.

La disinstallazione di un’app da Apple Watch funziona esattamente come su iPhone. Gli utenti dovranno premere a lungo sulla griglia dell’app e quindi premere il piccolo simbolo X per rimuovere un elemento specifico. Tuttavia, questo funziona solo per le app di terze parti, in quanto Apple non consente agli utenti di rimuovere quelli con cui Apple Watch viene spedito.

Un approccio che è stato utilizzato anche su iPhone, in quanto agli utenti non era consentito rimuovere le app stock preinstallate.

Rimozione delle app stock

Cupertino sembra però voler cambiare rotta e con watchOS 6 consentirà la rimozione di Breathe, Radio, Orologio, Timer, Cronometro, Walkie-Talkie e molti altri. Per tornare indietro tutte queste app si potranno scaricare nuovamente dall’App Store.

Uscita

WatchOS 6 debutterà a settembre di quest’anno e le modifiche di cui sopra dovrebbero far parte delle versioni beta delle prossime versioni.