smartphone market share

Wearable: auricolari in crescita. Si fermano gli smartwatch

Il primo trimestre del 2020 ha visto una crescita significativa nel mercato dei dispositivi indossabili, secondo l’ultimo rapporto di IDC. Gli analisti includono nei wearable non solo smartwatch e fitness tracker, ma anche cuffiette e auricolri true wireless (come le AirPods di Apple o le Freebuds 3 di Huawei), tutti dispositivi che hanno visto un aumento della domanda durante l’epidemia di COVID-19.

Offerta
Samsung Galaxy Buds+...
  • Gli auricolari Galaxy Buds+ hanno un'autonomia massima...


I wearable stanno diventando una categoria sempre più popolare. La recente pandemia, poi, ha costretto tante persone a lavorare da casa, parlare molto al telefono, utilizzando cuffie per chat e videoconderenze, e così la domanda di dispositivi audio personali è lievitata. Apple ha registrato un aumento del 59,9% anno su anno, da 13,3 milioni di unità del primo trimestre del 2019 a 21,2 milioni di unità del primo trimestre 2020.

Xiaomi ha conquistato la seconda posizione con 10,1 milioni di unità, con un aumento del 56,4% rispetto allo scorso anno. Samsung è al terzo posto grazie soprattutto al successo dell’ultima generazione delle sue Galaxy Buds+, che ha riscosso molto successo. Il produttore sudcoreano ha registrato la crescita più elevata anno su anno con un +71,7%, per un totale di 8,6 milioni di unità.

Samsung Galaxy Buds+

Un forte stop per Fitbit (-26,1%), invece, causato dal blocco della catena di approvvigionamento cinese nelle settimane del lockdown dovuto all’epidemia da Coronavirus. La produzione del brand è infatti concentrata quasi esclusivamente in Cina.

Huawei e la consociata Honor hanno conquistato il quarto posto e sono persino riusciti a crescere in Cina nonostante il lockdown grazie a una forte presenza online e a stretti legami con i rivenditori. La società di Shenzhen è riuscita a crescere anche in Europa, America Latina e altri mercati asiatici.

HUAWEI Freebuds3i Auricolari...
16 Recensioni
HUAWEI Freebuds3i Auricolari...
  • Auricolare in ear dalla forma ergonomica e...


Garmin e Huami (produttore di orologi a brand Xiaomi e Amazfit) hanno entrambi registrato una crescita rispettivamente del 31,7% e dell’80,2%. Il numero complessivo di orologi spediti è diminuito del 7,1% anno su anno per un totale di 16,9 milioni di orologi spediti in tutto il mondo, in calo rispetto ai 18,2 milioni del primo trimestre del 2019.