Xiaomi Mi CC9 Pro

Xiaomi Mi CC9 Pro ufficiale in Cina

Xiaomi Mi CC9 Pro è finalmente ufficiale. Dopo tanti leaks, usciti nella passate settimane, ora lo smartphone con cinque fotocamere posteriori, di cui la principale ha un sensore da 108 Megapixel, è realtà.

Mi CC9 Pro offre un processore Snapdragon 730G e una CPU octa-core con due core a 2,2 GHz. Il display è un pannello Super AMOLED da 6,47″ con risoluzione Full HD+ e una ratio 19,5: 9. Ha bordi curvi e una tacca a goccia che ospita una fotocamera selfie da 32 Megapixel (F/2.0).

Xiaomi Mi CC9 Pro

Cinque gli obiettivi posti sul retro con quattro flash led (a due coppie). La fotocamera principale da 108 Megapixel utilizza un sensore Samsung ISOCELL HMX, sviluppato congiuntamente con la società coreana e introdotto per la prima volta su Mi Mix Alpha.

C’è anche una fotocamera con teleobiettivo con OIS in grado di fornire uno zoom ottico 5x e digitale fino a 50x, un’ottica grandangolare da 20 Megapixel (a 117 gradi) e una macro capace di immortalare un soggetto fino alla distanza minima di 1,5 cm, un vero record.
La quinta fotocamera è per i ritratti, ma non è il solito sensore di profondità da 2 Megapixel: è un tele da 12 Megapixel con zoom 2x.

Il Mi CC9 Pro è dotato di una batteria da 5.260 mAh capace di ricaricare il 58% delle sue celle in 30 minuti e al 100% in 65 minuti grazie alla ricarica rapida PD da 30W. Lo smartphone è mosso dall’interfaccia MIUI 11 su Android 9 Pie e sarà venduto nei colori Aurora Green, Glacier White e Midnight Black.

Xiaomi Mi CC9 Pro

Due varianti di memoria: 6/128 GB e 8/256 GB. Il prezzo (cinese) è rispettivamente di CNY 2.799 (circa 360 euro) e CNY 3.099 (circa 400 euro), mentre una terza variante, denominata Premium Edition avrà una memoria da 8/256 GB e costerà 450 euro. Le vendite iniziano a mezzanotte dell’11 novembre presso i canali ufficiali di Xiaomi nella Cina continentale.