Xiaomi Canalys

Xiaomi al secondo posto fra i produttori di smartphone. Samsung è ormai vicinissima

Canalys ha presentato il suo nuovo rapporto sul mercato globale degli smartphone relativo al secondo trimestre 2021. La sorpresa è senza dubbio rappresentata (nuovamente) da Xiaomi, che conquista il secondo gradino del podio con una quota di mercato pari al 17% e con una crescita dell’83% rispetto all’anno precedente, superando Apple.

Samsung è ora solo a due lunghezze, con il 19% del mercato, sempre più vicina. Ma è la crescita del produttore cinese che stupisce, con un eccezionale +83%.

Secondo Canalys, Xiaomi sta trasformando il proprio modello di business da challenger a leader, con iniziative come il consolidamento dei partner di canale e una gestione più attenta nell’open market. Canalys ha commentato che il nuovo obiettivo di Xiaomi è quello di sorpassare Samsung diventando il più grande vendor del mondo.

In una lettera a tutti i dipendenti, Lei Jun, Founder, Chairman e CEO di Xiaomi, ha sottolineato che diventare il numero 2 al mondo è una pietra miliare nella storia di Xiaomi. Dopo cinque anni di self-improvement in condizioni estremamente difficili, le capacità dei prodotti Xiaomi sono state migliorate in modo significativo – hanno aperto la strada al segmento di mercato premium e aumentato il la sua quota di mercato. Xiaomi rafforzerà continuamente il proprio core e consoliderà il suo posto come secondo brand di smartphone.

Nel Q4 2020, le spedizioni globali di Xiaomi hanno raggiunto 43,4 milioni di unità con una crescita del 31,5% anno su anno, superando Apple per la prima volta e tornando al terzo posto. Nel Q1 2021, Apple è salita al secondo posto con una quota di mercato globale del 15%, seguita da vicino da Xiaomi con il 14%. Le spedizioni globali di smartphone di Xiaomi erano di 49,4 milioni di unità, con una crescita del 69,1% su base annua.

L’espansione globale di Xiaomi così come la trasformazione in nuovi canali retail ha rappresentato un’importante forza trainante che ha aiutato l’azienda a diventare il secondo più grande produttore di smartphone. Secondo gli ultimi dati globali sugli smartphone di Canalys, Xiaomi si sta espandendo rapidamente nei mercati d’oltremare, raggiungendo oltre il 300% di crescita su base annua nel mercato dell’America Latina, oltre il 150% in Africa e oltre il 50% in Europa occidentale. Secondo l’annuncio dei risultati del Q1 2021 di Xiaomi, gli smartphone Xiaomi sono entrati in oltre 100 mercati in tutto il mondo, si sono classificati al primo posto in termini di market share degli smartphone in 12 mercati e al secondo posto in Europa. Xiaomi è da anni anche il numero uno in India.

Rimani aggiornato seguendoci su Google News!

Segui
Postato in News XiaomiTaggato

Massimo Morandi

Giornalista, milanese, appassionato di tecnologia, dirige il mensile Cellulare Magazine dal 1998. Ama viaggiare, la buona cucina e il calcio.