Xiaomi vende 110 milioni di smartphone Redmi Note

Xiaomi ha lanciato la gamma Redmi Note nel 2014, una serie che si è rivelata, da subito, molto popolare tra i suoi clienti. Tanto che oggi il produttore di smartphone cinese ha annunciato di aver venduto 110 milioni di dispositivi Redmi Note.

Redmi è stato di recente trasformata in un marchio separato da Xiaomi, sebbene ovviamente condivida ancora la maggior parte della ricerca e dello sviluppo, la produzione e la catena di approvvigionamento con Xiaomi.

Ieri abbiamo scritto del debutto dei modelli Redmi Note 9 Pro e Redmi Note 9 Pro Max, smartphone che contribuiranno ad aumentare ulteriormente il numero delle vendite del brand cinese.

Durante l’evento – condotto rigorosamente in streaming – il produttore ha anche ricordato alcune pietre miliari della linea Redmi Note. Il Redmi Note 4G è il primo smartphone indiano ad essere venduto al di sotto delle 10.000 rupie, mentre il Redmi Note 4 è stato il più venduto in India in tre dei quattro trimestri di tutto 2017. Redmi Note 5 è stata la gamma più venduta in India nel 2018, mentre la famiglia Redmi Note 7 ha conquistato il titolo nel 2019, grazie all’introduzione del primo telefono con una fotocamera da 48 Mrgapixrl r a un prezzo particolarmente contenuto.

Rimani aggiornato seguendoci su Google News!

Segui
Postato in News XiaomiTaggato

Massimo Morandi

Giornalista, milanese, appassionato di tecnologia, dirige il mensile Cellulare Magazine dal 1998. Ama viaggiare, la buona cucina e il calcio.