Cina: le vendite degli smartphone crescono, Huawei in vetta

In controtendenza con i dati mondiali (articolo completo), in Cina le spedizioni di smartphone sono cresciute di 1.3 punti percentuali rispetto al primo trimestre del 2015. A dirla tutta, sono state 104 milioni le unità, con una classifica che vede al primo posto Huawei per poi proseguire con Vivo, Xiaomi, Oppo e Apple. Record assoluto per il produttore Vivo, fresco di sorpasso ai danni della reginetta Xiaomi, colpevole di non aver lanciato nessun top di gamma nel 2015 per aspettare il debutto del processore Snapdragon 820 da inserire a bordo del proprio Mi 5.

Secondo Canalys la situazione registrata nel mercato cinese è particolarmente florida: i consumatori continuano a cercare nei dispositivi in vendita design sempre migliori, esperienze innovative e un rapporto qualità prezzo soddisfacente. Prodotti come quelli di Apple e Lenovo hanno avuto un contraccolpo per tale motivo, con le spedizioni di iPhone calate del 15% dopo il boom registrato dal sesto modello.

Se da una parte Xiaomi cala, Huawei tocca il vertice con le sue 16,5 milioni di unità spedite nei primi tre mesi del 2016 e un incremento del 48%. Da sottolineare poi l’ascesa di Meizu e LeEco, due aziende di piccole dimensioni particolarmente agguerrite negli ultimi mesi che stanno lanciando sul mercato modelli sempre più competitivi andando a impensierire seriamente la gamma bassa di Xiaomi.

##BANNER_QUI##