MWC16: LG G5 prezzi e caratteristiche

BARCELLONA – 21 febbraio 2016 – Ad un giorno dall’inizio del Mobile World Congress 2016 di Barcellona, LG ha annunciato G5, il nuovo top di gamma che prenderà l’eredità del G4 e andrà ad affiancare V10 nella gamma prodotti della compagnia coreana. G5 si presenta come uno smartphone inedito, interamente costruito di metallo satinato ma al tempo stesso modulare: la parte inferiore della scocca è estraibile e grazie a questa trovata è possibile togliere la batteria o aggiungere altri componenti chiamati “LG Friends”. Tra questi troviamo un obiettivo fotografico ad alta precisione associato a una batteria aggiuntiva di 1.200 mAh (LG Cam plus), un Dac Hi-Fi a 32 bit dedicato (LG Hi-Fi Plus), sviluppato in collaborazione con B&O PLAY con supporto alla risoluzione audio in alta definizione a 384 KHz.

Le caratteristiche tecniche

Se l’idea di fondo sorprende ed è una vera e propria novità nel panorama mobile, sul lato delle specifiche troviamo un’evoluzione del modello precedente con qualche dettaglio preso dal V10: il display principale si rimpicciolisce e passa a 5.3 pollici con risoluzione QHD (2560 x 1440 pixel/554 ppi). Sempre all’interno troviamo anche il nuovo processore quad-core Snapdragon 820 di Qualcomm, GPU Adreno 530, ben 4 GB di Ram LPDDR4 per un multitasking ai massimi livelli e 32 GB di memoria interna espandibile tramite Micro-SD. La batteria è da 2.800 mAh, non un record nella categoria ma il produttore coreano assicura una durata maggiore grazie alla funzionalità Always On.

LG ha puntato nuovamente forte sul comparto fotografico inserendo due sensori sulla parte posteriore, uno da 16 Megapixel con obiettivo standard da 78 gradi e un altro da 8 Megapixel ad ampio raggio, ben 135 gradi per giocare con la messa a fuoco in fase di post-scatto e catturare molti più elementi in una sola foto.

Spunta per la prima volta il sensore di impronte digitale, inserito sulla parte anteriore al posto dei tipici pulsanti del volume tipici della gamma “G” fin dal secondo modello. Questi ultimi sono stati spostati sul bordo laterale destro.

Software

Installato all’interno troviamo il sistema operativo basato su Android 6.0 Marshmallow, personalizzato da LG con l’interfaccia UX giunta alla versione 5. Di nuovo c’è la funzione Always On, in grado di mostrare ore e notifiche senza accendere il display, una funzione che attiva solamente i pixel per mostrarne le informazioni necessarie e consuma solo lo 0,8% l’ora, a fronte di un risparmio energetico considerevole.

Non manca poi la ricarica rapida Quick Charge 3.0 grazie al processore Snapdragon 820: +27% di velocità in più rispetto alla scorsa generazione. 

Prezzi e disponibilità

Per ciò che riguarda prezzo e disponibilità LG, non ha rilasciato dettagli a riguardo. Seguiranno aggiornamenti e anteprime video!

##BANNER_QUI##