TSMC annuncia la realizzazione del primo chip a 10 nm

Buone notizie per tutti gli amanti delle schede tecniche e i sostenitori dell’hardware. La fonderia TSMC sembra infatti volersi portare avanti con i tempi e, proprio nelle ultime ore, ha annunciato la realizzazione del primo chip a 10 nm. Una dimensione decisamente inferiore alle attuali soluzioni top di gamma realizzate dalle fonderie Samsung che nel 2015 hanno sfornato i primi chip a 16 nm FinFET. Rispetto a questi ultimi, la densità delle nuove soluzioni a 10 nm sarebbe maggiore del 110% con possibilità di raggiungere frequenze più alte del 20% pur registrando consumi inferiori del 40% alle stesse velocità di clock.

Il chip annunciato da TSMC è ovviamente un prototipo ancora in fase di sviluppo, gli unici dettagli noti sono quelli relativi all’architettura (Cortex-A57) e alla quantità di core pari quattro. Nonostante si parli di un miliardo di dollari investiti per la realizzazione di un primo impianto ad-hoc, TSMC ha annunciato un inizio della produzione stimato per fine 2015 con spedizioni dalla metà del 2016.

##BANNER_QUI##