iPad

iPad con Apple Pencil: costa 359 euro ma ci saranno sconti per le scuole

 

Apple: Evento 27 marzo – Aggiornamento –

Avevamo parlato di un tablet economico dedicato alla scuola e così è stato. Apple, nel corso del suo evento del 27 marzo, ha infatti  presentato un nuovo iPad dotato però di supporto a Apple Pencil, lo speciale pennino che permette di scrivere sul touchscreen. Si tratta dunque del primo iPad a supportare il “pencil” fino ad ora di uso esclusivo per gli iPad Pro. È un modello con display da 9,7 pollici (2.048×1.536 pixel) con processore A10, fotocamera posteriore  da 8 Megapixel e batteria con 10 ore di autonomia. Prezzo: 359 euro.

Qui il video:

 

 

 

Si moltiplicano le speculazioni circa l’arrivo di un nuovo iPad low cost che potrebbe essere annunciato martedì 27 marzo. La data, che precede di molto l’annuale conferenza dedicata agli sviluppatori di iOS, (4- giugno) è circolata nei giorni scorsi e sta acquisendo una certa popolarità tra i siti di informazione tecnologica. Del resto già lo scorso anno avevamo dato notizia dell’arrivo nel 2018 di un iPad dal costo molto contenuto (259 dollari), notizia che in questo giorni si fa sempre più insistente.

Apple: Let’s take a field trip

Gran parte delle indiscrezioni fanno capo a un invito (con data 28 marzo) che Apple ha inviato ai media, e che si terrà al Lane Tech College Prep High School di Chicago. Appena sotto è possibile leggere un’altra frase: hear creative new ideas for teachers and students.  (in attesa di idee creative per insegnanti e studenti). Dando per scontato che non si tratti di qualche nuovo fucile mitragliatore (come ipotizzato da Trump in un celebre Tweet), in molti hanno letto la volontà di Apple di presentare qualcosa di nuovo ma dedicato alla scuola. E visto che l’iPad è da sempre al centro del progetto scolastico per la casa di Cupertino, a molti è bastato fare due più due.

 

 

(Visited 268 times, 1 visits today)

Christian Boscolo

Christian Boscolo "Barabba" è stato redattore di K PC Games dove ha recensito i migliori giochi per PC per poi approdare alla tecnologia. Tra le sue passioni, oltre ai videogiochi, il calcio e i buoni libri, c'è anche il cinema. Ha scritto perfino un libro fantasy: Il torneo del Mainar