spotify

Spotify sperimenta lo skip totale degli annunci pubblicitari

Spotify sta testando una nuova versione del servizio di musica in streaming che consentirebbe ai suoi utenti free di saltare tutti gli annunci pubblicitari.

L’esperimento è in fase di test solo in Australia e al momento non è chiaro per quanto tempo Spotify possa testarlo prima di poterlo espandere in altri paesi. Il capo delle soluzioni partner di Spotify, Danielle Lee, ha paragonato il rinnovamento pubblicitario della piattaforma al servizio Discover Weekly progettato per offrire un’esperienza di ascolto personale, chiarendo che l’idea principale alla base della modifica è quella di consentire agli utenti di ascoltare solo gli annunci a cui sono realmente interessati.

I dati sugli skip degli annunci verrebbero utilizzati anche per migliorare i meccanismi di targeting di Spotify. La versione sperimentale della nuova funzionalità viene fornita senza limiti di alcun tipo, con gli utenti in grado di saltare il maggior numero di annunci che vogliono, dove vogliono, indipendentemente dal loro dispositivo di streaming audio preferito. E’ comunque probabile che la mossa abbia un impatto sul fatturato a breve termine.

Lo sviluppo giunge poco dopo che Spotify ha smesso di utilizzare la piattaforma pubblicitaria audio AdsWizz a luglio, attribuendo il passaggio al fatto che il servizio è stato acquistato da uno dei suoi maggiori concorrenti: Pandora. La stessa Spotify ha segnato un importante accordo all’inizio di questa settimana dopo aver annunciato una partnership di contenuti completa con Samsung.