Tim Cook

Tim Cook “trolla” Trump e gli utenti Android

Immaginate un incontro tra Donald Trump, il presidente degli Usa e Tim Cook, Ceo di Apple, che discutono amabilmente dei problemi del Paese…

Un quadro idilliaco, un buon punto di partenza per parlare di economia e tecnologia. Ma poi succede quello che non ti aspetti. Donald Trump, probabilmente per un lapsus, nel ringraziare i presenti si rivolge al Ceo di Apple chiamandolo Tim Apple. (guardate il video qui sotto)

Tim lo guarda basito ma incassa il colpo e non ribatte. Solo poco ore più tardi scopriremo che sta elaborando una sagace vendetta…

Che cos’è il genio?

E infatti, poche ore dopo, ecco l’aggiornamento del profilo Twitter di Tim Cook. Il cognome del Ceo di Cupertino è cambiato. Spunta il simbolo della mela come a dire: adesso mi chiamo davvero Tim Apple.

Ironia della sorte (ma forse era tutto premeditato), il simbolo della mela è visibile solo utenti Apple, mentre gli utilizzatori di Android hanno visto solo questo: (guarda immagine qui sotto)

Insomma, con un solo Tweet Tim Cook è riuscito a prendere in giro il Presidente degli Stati Uniti e la concorrenza, un’impresa davvero non da poco! E come succede spesso, queste imprese producono imitazione e ironia, e quando ci si mette la Rete le idee non mancano. Così, in poche ore, cominciano a spuntare divertenti “meme” sulla vicenda. Vediamone alcuni..

I meme di Tim Apple

Christian Boscolo

Christian Boscolo "Barabba" è stato redattore di K PC Games dove ha recensito i migliori giochi per PC per poi approdare alla tecnologia. Tra le sue passioni, oltre ai videogiochi, il calcio e i buoni libri, c'è anche il cinema. Ha scritto perfino un libro fantasy: Il torneo del Mainar