Chromecast si rinnova, diventa più smart e costerà uguale

Non solo Nexus. Durante l’evento stampa di questa sera, Google ha annunciato anche una nuova versione di Chromecast, la chiavetta HDMI da agganciare alla televisione per godere dei contenuti multimediali disponibili sul nostro smartphone. Nel secondo modello è stato rivisto il design, ora meno simile ad una chiavetta USB e più vicino ad un cilindro con cavetto di gomma che rende tutto più flessibile e trasportabile.

Al livello hardware Google non ha voluto snocciolare dettagli precisi preferendo sottolineare come il nuovo modello sia più potente nella tenuta del Wi-Fi – per evitare fastidiose attese – e più maturo nella tecnologia mirroring. La chiavetta è compatibile con il Wi-Fi Dual band a 5 GHz, supporta lo streaming di contenuti in 4K Ultra-HD oltre che diverse applicazioni quali Netflix e Spotify da cui effettuare ricerche sullo smartphone per vederne i risultati sullo schermo del salotto. Le nuovi API introdotte dagli ingegneri di Google permettono anche di utilizzare il nostro smartphone come joystick o, come mostrato nella presentazione, come volante per giocare ad Angry Birds Go!. Assicurato infine il supporto ad iOS e all’applicazione Google Foto.

Chromecast sarà anche disponibile in versione “Audio”, con jack da 3.5mm incluso per trasformare ogni dispositivo dotato di casse audio in un ricevitore di musica in streaming gestibile da smartphone/tablet Android e da smartwatch Android Wear.

Disponibile in rosso, nero e giallo, le due nuove versioni di Chromecast saranno disponibili da domani a 35 dollari. Con tutta probabilità, in Italia il prezzo ufficiale sarà di 35 euro, mantenendo il tipico cambio 1:1 utilizzato nel settore dell’hi-tech.