iPhone 8

L’iPhone 8 avrà (forse) un sensore per il riconoscimento facciale

Si rincorrono ipotesi e indiscrezioni su quelle che saranno le novità introdotte dall’iPhone 8. Il nuovo smartphone targato Apple sarà presentato nella seconda metà dell’anno. E sarà caratterizzato probabilmente da un display curvo e dalla capacità di eseguire la scansione dell’iride. C’è però chi crede che la casa di Cupertino voglia spingersi addirittura oltre e reinventare il sensore di impronte digitali. Come? Riconoscendo direttamente il viso del suo possessore mediante un avanzato sistema di riconoscimento facciale. Fra chi pensa a soluzioni così innovative vi è l’analista Ming-Chi Kuo di KGI Securities, esperto di strategie dell’azienda di Cupertino. La nuova tecnologia servirebbe inoltre per eliminare dal telefono ogni cornice o pulsante e integrare un lettore direttamente sotto lo schermo.
Lo stesso analista non esclude tuttavia che lo sviluppo di questa tecnologia sia ancora in fase embrionale e che la stessa potrebbe non essere pronta per il lancio del nuovo iPhone 8. Sarebbe inoltre difficile adattare un sensore di questo genere allo schermo Oled curvo di cui si vocifera da tempo.

Dino del Vescovo

Laureato in Geologia, scrive su riviste di tecnologia e fotografia dal 2003. Giornalista professionista dal 2005, è oggi impegnato su tutte le pubblicazioni di Top Press di cui coordina il mensile Foto News. Si occupa inoltre di turismo dell'area balcanica (Belgrado è la sua seconda casa). Dorme poco e pensa molto.