LinkedIn: stop all’app in Russia

Rimossa dagli app store di Apple e Google l’app per smartphone di LinkedIn, il social network dedicato al business. La richiesta, dopo il blocco di alcune settimane fa, è arrivata dal governo russo. E l’app, conferma l’azienda che fa capo a Microsoft, è già stata rimossa.

La richiesta di rimozione dell’app di LinkedIn ha origine nel fatto che i server che immagazzinano i dati dei cittadini russi non risiedono su territorio russo. Tutto ciò in violazione dalle normative locali in materia.

Dichiara un portavoce dell’azienda al sito Recode: “Siamo delusi dal blocco da parte dell’authority russa. Ciò impedisce l’accesso ai membri russi che utilizzano il nostro social network per far crescere il proprio business”.