Nokia 3310

Nokia 3310, il rilancio al prossimo Mobile World Congress di Barcellona

La rivisitazione di modelli storici riproposti in chiave moderna non è una tendenza del solo mondo auto. Se Fiat ripropone con successo Croma, 500 e Tipo, Nokia ci prova con il 3310.

Correva l’anno 2000 quando la casa finlandese presentava il Nokia 3310, quello che sarebbe diventato uno dei telefoni di maggiore successo della storia. A circa 17 anni di distanza, Nokia riprende la sua vecchia gloria, l’adatta ai tempi e la ripresenta al pubblico. Il lancio ufficiale è stato già annunciato e avrà luogo al Mobile World Congress di Barcellona (27 febbraio – 2 marzo 2017).
Al momento sul Nokia 3310 circolano solo indiscrezioni, ma i più informati assicurano che sarà un cellulare essenziale, dual Sim, dal corpo robusto e dotato di una batteria progettata per garantire un mese di autonomia in stand-by. Poco o nulla si sa sul design, qualcosa in più sul prezzo (da 40 € a 60 €). Il target? Gli utenti non interessati alle app e ai social network, a cui invece interessa telefonare e inviare Sms.

Il Nokia 3310 non è la sola novità in arrivo. Il produttore finlandese presenterà due nuovi smartphone Android: il Nokia 3 e il Nokia 5 che affiancheranno il Nokia 6. Con prezzi di 149 € e 199 €, i due cellulari saranno animati rispettivamente da Android 6.0 e 7.0 e disporranno di Cpu Snapdragon 425/430 e display da 5,2 pollici con risoluzione 720×1.280 pixel.

Quanto alla memoria, potrebbero integrare 2 GB di Ram e 16 MB per l’archiviazione di dati e immagini. Immancabili le fotocamere anteriore e posteriore, la seconda da 13 Megapixel.

Dino del Vescovo

Laureato in Geologia, scrive su riviste di tecnologia e fotografia dal 2003. Giornalista professionista dal 2005, è oggi impegnato su tutte le pubblicazioni di Top Press di cui coordina il mensile Foto News. Si occupa inoltre di turismo dell'area balcanica (Belgrado è la sua seconda casa). Dorme poco e pensa molto.