Powerbeats Pro

Beats PowerBeats ufficiali con chip Apple H1

La controllata di Apple, Beats by Dre, ha annunciato Powerbeats Pro, i suoi primi auricolari true-wireless. Questi ripartono dal design dei predecessori lanciati a fine 2016 ma eliminano del tutto i fili e introducono la scatola di ricarica.

I Powerbeats Pro promettono fino a nove ore di musica in ascolto. Inoltre, secondo i dati Beats, la custodia supporta anche 1,5 ore di riproduzione dopo una ricarica di 5 minuti.

L’azienda di proprietà Apple afferma inoltre che il nuovo modello di auricolari è del 23% più piccolo del suo predecessore e del 17% più leggero diventando un compagno ideale per chi si allena in palestra.

Migliorata anche la qualità audio degli auricolari rispetto a Powerbeats 3, grazie ad un nuovo driver a pistone lineare che utilizza un flusso d’aria pressurizzato per produrre un suono migliore. Powerbeats Pro promettono anche “suono bilanciato con gamma dinamica e isolamento acustico”.

Gli auricolari includono il controllo del volume e della traccia su entrambi gli auricolari e interrompono automaticamente la riproduzione una volta rimossi dalle orecchie grazie ai sensori ottici. La musica riprende quando vengono rimessi.

Ma non è finita qui. Sono alimentati dal chip H1 di Apple, il che significa che non si dovrà tenere premuto un tasto per richiamare Siri ma basterà chiamare l’assistenza con la voce, e in qualsiasi momento.

Uscita e prezzo

Gli auricolari saranno disponibili da maggio nelle opzioni di colore avorio, nero, verde muschio e blu scuro al prezzo di 249,95 euro.