hmd global

Coronavirus: HMD Global (Nokia) non sarà al MWC20

Con il forfait di HMD Global, produttrice degli smartphone Nokia, si allunga la lista dei big della telefonia che rinunciano a partecipare al Mobile World Congress di Barcellona a causa dei rischi legati al Coronavirus.

Ecco la nota diffusa dall’azienda:

«HMD Global, la casa dei telefoni Nokia, ha monitorato attentamente l’evoluzione dell’epidemia di Covid-19 e, dopo attenta valutazione, ha deciso di annullare la partecipazione al MWC 2020 di Barcellona.
Il MWC è da sempre un evento chiave del calendario annuale ed eravamo davvero entusiasti di mostrare i nostri nuovi prodotti a partner, clienti, media e appassionati. Tuttavia, la salute e la sicurezza dei nostri dipendenti, clienti e di tutte le altre parti coinvolte è la nostra priorità assoluta.
Riteniamo che la decisione più prudente sia quella di annullare la nostra partecipazione al Mobile World Congress e vogliamo esprimere i nostri sinceri ringraziamenti al GSMA e alle altre autorità per i loro instancabili sforzi nel far fronte alle sfide legate al Covid-19. Desideriamo sottolineare come essi abbiano il nostro pieno sostegno in tal senso.
Terremo aggiornati media, partner e clienti sulle nuove tempistiche di annuncio dei nuovi prodotti».

Fra le aziende che hanno già annullato la propria partecipazione troviamo: LG, Sony, Intel, Asus, Amazon, Ericsson, NVidia, HP, Vivo, il produttore di chip MediaTek e l’operatore giapponese DoCoMo.

Anche Vodafone dà forfait

Intanto anche Vodafone ha cancellato la sua partecipazione all’evento. «Anche se in questa fase è difficile quantificare il rischio potenziale afferma l’operatore mobile – diamo la massima importanza alla sicurezza e al benessere dei nostri dipendenti, clienti e partner».

Il destino dell’edizione 2020 del Mobile World Congress, la fiera più importante del mondo delle tlc, potrebbe essere deciso da Gsma, l’ente organizzatore, questo venerdì quando si terrà una riunione per fare il punto della situazione.