fondatore linux nuovo android

Il fondatore di Mandrake Linux sta sviluppando un nuovo Android e si scaglia contro Google

Gael Duval, noto ai più come il fondatore di Mandrake Linux, ha rivolto la sua attenzione alle piattaforme mobili iniziando a realizzare una nuova versione di Android senza app Google.

Si chiama Eelo, il “nuovo Android” è completamente focalizzato su app gratuite e open-source, con piani per espandersi oltre il mondo mobile ed evolversi in un ecosistema completo che include anche PC e funzionalità attualmente sviluppate da giganti della tecnologia come gli assistenti virtuali. Una versione migliorata di LineageOS con un nuovo launcher e una nuova collezione di app focalizzate sulla privacy.

“Eelo informerà gli utenti sul perché la schiavitù dei dati non è un destino. Eelo offrirà alternative credibili agli utenti che si preoccupano della loro privacy dei dati: telefoni cellulari e sistemi operativi per smartphone e servizi web associati. A lungo termine vogliamo fornire un ecosistema digitale completo, inclusi sistemi operativi per PC, assistenti personali, API Web “, si legge nel sito ufficiale del progetto.

Siamo tutti un prodotto di Google

Nella campagna Kickstarter che ha lanciato per raccogliere i fondi necessari per sostenere il progetto, Duval continua spiegando che il suo obiettivo è “riconquistare la sua privacy”.

“Quest’anno ho realizzato che stavo usando sempre più iPhone, Mac e servizi Google. Mi sono reso conto che ero diventato pigro e che la mia privacy dei dati era svanita “, ha detto. “Sicuramente non sono contento di questa situazione. Non sono contento di questa situazione perché iOS è proprietario e preferisco il software Open Source. Come milioni di altre persone, SONO DIVENTATO UN PRODOTTO DI GOOGLE “, ha continuato.

Come parte del progetto, Duval vuole sostituire ogni singola app Google con un’alternativa gratuita o open source che fornisce lo stesso ricco set di funzionalità senza alcun compromesso. Google Maps verrà sostituito con OpenStreetMaps, F-Droid e APKPure svolgerà il ruolo dell’app store e NextCloud e OwnCloud sono considerati potenziali rimpiazzi di Google Drive.

Eelo è ancora in work in progress ma ha già raggiunto il 20% del suo obiettivo su Kickstarter e non ci vorrà molto tempo prima di vedere la totalità dei fondi necessari.

(Visited 345 times, 1 visits today)