Garmin bike

Garmin: la Tacx Neo Bike Smart protagonista dei nuovi spazi domestici

Ritagliarsi uno spazio dedicato al fitness all’interno dell’ambiente domestico è un trend sempre più in voga. Nato, in parte, nel periodo del lockdown, durante il quale l’attività fisica esterna era limitata, ma poi sviluppatosi nei mesi, fino a diventare un vero “must”.

E se un tempo la celebre cyclette veniva tenuta nel box o nascosta nello sgabuzzino, e spostata nei locali della casa solo per il tempo del suo utilizzo, oggi le eredi di quello strumento, le moderne bike, sono diventate un vero e proprio oggetto d’arredo, che può essere addiritura “esibito” nella living area.

Un concetto nato durante la scorsa edizione del Salone del Mobile di Milano e poi proseguito fino ad oggi. Un brand che ha fortemente creduto in questo trend è Garmin che alla scorsa edizione della kermesse milanese aveva partecipato proprio in partenrship con Casa Lago.

Il concetto di Casa Garmin

L’abitazione non è più solo il luogo di residenza, ma soprattutto il cuore dove tecnologia, tendenza e design si uniscono e creano una nuova dimensione. Uno spazio polivalente in cui chiunque può farsi trasportare da un wearable che lo accompagna per l’intera giornata. Oggi le macchine per l’allenamento domestico sono entrate tranquillamente in salotto, grazie anche a un design curato e compatto, facilmente adattabile ai diversi tipi di arredamento, dal classico all’hi-tech.

Tacx Neo Bike Smart

Perfetto esempio di questo nuovo trend è l’innovativa Tacx Neo Bike Smart. Una bike dalle linee definite, ideale per inserirsi in modo armonico nell’ambiente domestico e divenire parte integrante dell’arredamento: un oggetto di design in grado di valorizzare l’ambiente e di testimoniare in modo chiaro le attitudini di chi lo possiede. Un complemento alternativo di arredo che mostra come la tecnologia sia anche stile, gusto e originalità. Peraltro, un esempio di come Tacx Neo Bike Smart si integri perfettamente in ogni arredo, lo si è potuto vedere negli eleganti spazi del flag-ship store di Lago a Milano, esclusivo marchio di riferimento nell’arredamento italiano.

Ma lo stato di benessere non è solo dato da salute, livello di fitness, frequenza cardiaca, alimentazione equilibrata e qualità del sonno. Questi sono solo parametri di base di un concetto che va oltre, che esprime la propria personalità, che fa risaltare le caratteristiche personali: ogni attenzione che riversiamo su di noi passa anche dai dettagli, che rendono unici.

E anche in questo caso Garmin e i suoi smartwatch ci vengono in aiuto: dentro, sono un piccolo concentrato di tecnologia; fuori, sono testimoni di passione, manifesto di stile. Questo grazie alle loro diverse colorazioni, eleganti o seducenti, che ben rispondono anche alle esigenze dell’armocromia, esaltando la naturale bellezza di chi li indossa. C’è anche questa parte nel personalissimo colore di carnagione e occhi, che esaltano il proprio aspetto naturale se viene abbinato a nuance selezionate di make-up, outfit e accessori. Concordanza di stile, armonia di colori.

Con “Casa Garmin” la rivoluzione tecnologica del benessere, tra fitness, sport, stile e design, ha il suo inizio.

Rimani aggiornato seguendoci su Google News!

Segui
Postato in News

Massimo Morandi

Giornalista, milanese, appassionato di tecnologia, dirige il mensile Cellulare Magazine dal 1998. Ama viaggiare, la buona cucina e il calcio.