Honor Vision Tv

Honor Tv potrebbe essere il primo prodotto Huawei con HarmonyOs ad arrivare in Europa

Il sistema operativo Harmony di Huawei è ormai una realtà. Non è ancora maturo per essere integrato negli smartphone ma è sicuramente pronto per esordire su altri dispositivi del colosso cinese.



E infatti anche Vincent Pang, Senior VP di Huawei ha già assicurato che non vedremo Harmony OS su uno smartphone nel 2019. Potrebbe invece essere integrato nei dispositivi indossabili e sui Tv.
E, a proposito di Tv, Huawei ha presentato questa estate la Honor Vision Tv, una televisione 4K super smart pronta per esordire in Europa con un set di specifiche davvero imponenti e con il potenziale di fare da trend setter a una nuova ondata di Tv sempre più “smart”, capaci di funzionare da veri e popri hub per la casa connessa.

Honor Vision TV è disponibile in versione standard e Pro. La differenza tra i due modelli è rappresentata dalla presenza di una fotocamera retrattile sul Pro, da sei altoparlanti da 10 W invece di quattro e dalla memoria interna di 32 GB invece che di 16 GB. Entrambi i modelli dispongono di pannelli 4K Quantum Dot (VA), forniti da Samsung. Inizialmente, i mercati europei potranno scegliere tra una variante da 65 pollici e una da 75 pollici, mentre i 55 e gli 85 pollici arriveranno in un secondo tempo.
Cuore di Honor Vision TV è un processore Honghu 818 octa-core, oltre a numerose tecnologie evolute di elaborazione delle immagini tra cui Motion Estimate e Motion Compensation (MEMC), High Dynamic Range Imaging (HDR), Super-Resolution (SR), Noise Reduction (NR), Dynamic Contrast Improvement (DCI), Auto Color Management (ACM) e Local Dimming (LD).

A bordo è presente anche il chipset HiSilicon Hi1103, che supporta la larghezza di banda 2.4GHz, 5Hz dual-band e 160MHz per velocità di download con picchi fino a 1,7Gbps.

Non ci sono al momento informazioni sui prezzi o sulla disponibilità per l’Europa e su quali modelli verranno introdotti sui nostri mercati.