Huawei

Huawei Mate 30: schermo Amoled da 6,71 pollici e quattro sensori fotografici

Ottobre è ancora lontano e aprile lo abbiamo appena lasciato alle porte. Lo scorso mese ha infatti visto la presentazione (e l’uscita sul mercato) dei nuovi smartphone Huawei P30 e P30 Pro. Eppure, giungono già in redazione alcune immagini che potrebbero appartenere al modello Mate 30, che non uscirà prima dell’autunno, ottobre appunto.

Sono immagini da prendere con beneficio di inventario, poiché manca ancora tanto alla presentazione di questo smartphone.
Secondo fonti vicine al produttore, Huawei Mate 30 Pro porterebbe con sè una serie importanti di miglioramenti rispetto a Mate 20 Pro e allo stesso P30 Pro. A partire dallo schermo: il Mate 30 Pro infatti integrerà un pannello Amoled da 6,71 pollici BOE con uno scanner per impronte digitali posto sotto il vetro.
Mate 30 Pro dovrebbe essere mosso dal processore Kirin 985 con processo produttivo a 7nm in accoppiata con il modem Balong 5000 5G. Il modello dovrebbe però uscire sul mercato anche in una variante 4G.

Quattro le fotocamere sul retro del telefono con una probabile rimodulazione della configurazione base del P30 (ultra-wide, normale, teleobiettivo e 3D ToF). Non sappiamo ancora se lo smartphone sarà dotato di una fotocamera periscopica.
La batteria sarà da 4.200 mAh e disporrà di con una ricarica con cavo da 55 W e del supporto per la ricarica wireless e la ricarica wireless inversa fino a 10 W (attualmente i telefoni Huawei possono ricaricare altri dispositivi ad una velocità fino a 5 W).

Come anticipato Huawei dovrebbe presetare la sua serie Mate a ottobre. Mancano dunque più di cinque mesi e siamo certi che, nelle prossime settimane, non mancheranno nuovi leaks.

Rimani aggiornato seguendoci su Google News!

Segui
Postato in NewsTaggato

Massimo Morandi

Giornalista, milanese, appassionato di tecnologia, dirige il mensile Cellulare Magazine dal 1998. Ama viaggiare, la buona cucina e il calcio.