Mate 30

Huawei Mate 40: arriverà ad autunno e avrà un nuovo chipset Kirin da 5nm

È presto, anzi prestissimo. Huawei sta per lanciare nelle prossime ore il suo nuovo P40 Pro+, che per la prima volta integrerà una penta camera con doppio zoom, che già si parla del Mate 40.

Il nuovo smartphone della gamma Mate 40, che solitamente esordisce dopo l’estate, dovrebbe arrivare il prossimo autunno e, secondo alcune notizie che circolano sul social network cinese Weibo, i piani di Huawei sarebbero già stati delineati.
Nonostante il ban imposto dall’amministrazione americana che ancora colpisce il produttore di Shenzhen impedendole di integrare i Google Mobile Services, il nuovo flagship punta a un audience molto ambizioso e dovrebbe integrare chipset da 5 nm.

Huawei avrebbe intenzione di distribuire 8 milioni di modelli Mate 40 nel solo nel quarto trimestre del 2020.

Al momento non vi sono ancora indiscrezioni sulle specifiche tecniche dello smartphone, ma ci attendiamo un nuovo SoC, che potrebbe chiamarsi Kirin 1020 o Kirin 1000.

Rimani aggiornato seguendoci su Google News!

Segui
Postato in HuaweiTaggato

Massimo Morandi

Giornalista, milanese, appassionato di tecnologia, dirige il mensile Cellulare Magazine dal 1998. Ama viaggiare, la buona cucina e il calcio.