Huawei P40

Huawei P40 come non l’avete mai visto [immagini e video]

Huawei P40 continua a catalizzare le attenzioni di appassionati e addetti ai lavori. Dopo le immagini diffuse da Evan Blass, attraverso il suo canale Twitter @Evleaks all’inizio della scorsa settimana, la rete ci ha consegnato le prime immagini dal vivo del telefono, probabilemte “rubate” su un mezzo pubblico di una metropoli cinese.

Huawei P40

Oggi, vi proponiamo invece un nuovo set di immagini e uno splendido video che, in verità, ha proprio tutto l’aspetto ufficiale. Lo ha pubblicato Waqar Khan. Come detto, oltre ai rendering statici di Huawei P40 basati sui più recenti leak e sulle molteplici indiscrezioni giunte fino ad ora, Khan ha anche creato un suggestivo video utilizzando un manichino dello smartphone.

I render mostrano il flagship di Huawei in tre dimensioni e da tutte le prospettive possibili: si notano il display con quattro bordi curvi, lo scanner delle impronte digitali posto sotto allo schermo e la dual selfie cam ospitata in un piccolo spazio all’interno del pannello Amoled del dispositivo.
I telefoni mostrano il tasto di accensione colorato di rosso, ormai una vera e propria firma di Huawei, e il marchio Leica posto sulla fotocamera.

YouTube

Caricando il video, l’utente accetta l’informativa sulla privacy di YouTube.
Scopri di più

Carica il video

Dal modello Huawei P40 ci si attende molto, soprattutto dal punto di vista fotografico. La serie P del produttore cinese è infatti da tempo il fiore all’occhiello in campo fotografico ed esprime ogni anno lo stato dell’arte della smartfotografia. Il dispositivo sarà dotato di una serie di potenti ottiche. Secondo le indiscrezioni circolate fino a oggi, Huawei dovrebbe lanciare tre varianti della sua gamma flagship, tra cui un modello che viene definito dai leaker come “Premium”, che dovrebbe addirittura essere dotato di cinque fotocamere.

Huawei P40 Pro – secondo quanto appreso finora – dovrebbe integrare una quad-camera mentre la penta-cam sarebbe riservata solo alla variante Premium. Per tale motivo, il rendering del video che vi proponiamo qui sopra, nonostante riporti nel titolo “P40 Pro” si riferirebbe al P40 Premium. Ma lo sappiamo, la confusione fa parte delle fasi di pre-presentazione, in cui le notizie, le immagini e i filmati si accavallano in modo a volte contrastante.

Parlando di hardware, tutte le versioni del P40 dovrebbero integrare lo stesso chipset del Mate 30 Pro, ovvero il Kirin 990, basato sul processo costruttivo a 7 nm. Ma ci sarà tempo per approfondire anche gli aspetti legayi alle funzioni dei diversi modelli.

Fonte