P40 Pro+

Huawei P40 Pro+ utilizzerà schermi Oled di Samsung, mentre il P40 si avvale di un mix di fornitori

Secondo una notizia pubblicata dal portale coreano TheELec Huawei utilizzerà esclusivamente schermi OLED realizzati da Samsung per il suo prossimo flagship P40 Pro+.

P40 Pro+ è il modello più alto della gamma e dovrebbe arrivare all’incirca nel mese di giugno.

Il rapporto afferma che per il P40 Pro, Huawei ha scelto di affidarsi a un mix di Samsung, BOE e LG Display OLED mentre per il P40 utilizza solo schermi OLED realizzati da BOE.

La news contraddice un precedente elenco di fornitori di componenti trapelato in rete (e peraltro tutto scritto in lingua cinese), che indicava i display BOE e LG come fornitori unici per la serie Huawei P40 così come l’annuncio precedente del Ceo di BOE fatto su Weibo secondo il quale la società avrebbe realizzato in esclusiva tutti i pannelli della nuova serie Huawei P40.

Il modello P40 ha uno schermo OLED da 6,1 pollici con risoluzione di 1.080×2.340 pixel, mentre P40 Pro e P40 Pro+ hanno pannelli OLED da 6,58 pollici con risoluzione di 1.200×2.640 pixel.

Gli schermi del modello Huawei P30 Pro dello scorso anno sono stati invece realizzati dalla cinese Boe e non da Samsung. Il rapporto afferma che solo il 20% circa dei telefoni Huawei utilizza schermi Oled, ma la società di Shenzhen ha come obiettivo futuro quello di portare la tecnologia Oled sulla maggiore parte del proprio portfolio prodotti.

Rimani aggiornato seguendoci su Google News!

Segui
Postato in Huawei NewsTaggato

Massimo Morandi

Giornalista, milanese, appassionato di tecnologia, dirige il mensile Cellulare Magazine dal 1998. Ama viaggiare, la buona cucina e il calcio.