Moon Express

Moon Express: viaggi privati sulla Luna

La start up Moon Express sarà la prima compagnia privata ad andare sulla luna. Sul sito dell’azienda americana si legge un compiaciuto “mission approved” ossia missione approvata. Con tanto di comunicato stampa in cui si conferma come il Governo degli Stati Uniti abbia concesso il permesso.

La società spaziale, fondata nel 2010 in Florida, ha ricevuto il semaforo verde dalla Federal Aviation Administration. L’ok è arrivato dopo lunghi consulti con la Casa Bianca, il Dipartimento di Stato e la National Oceanic and Atmospheric Administration.

Dunque Moon Express potrà fare atterrare la propria navicella spaziale, ancora in costruzione e affidata ad un’altra start-up, sulla Luna. Proprio là dove, fino ad ora, sono arrivate solamente missioni di governi di Stati Uniti, Cina ed ex Unione Sovietica. Il velivolo di chiamaerà “MX-1” e sarà ultimato dalla Rocket Lab.

A bordo ci saranno strumenti scientifici per rilevazioni e raccolta di informazioni.

E tanto per non rimanere nell’understatement il co-fondatore di Moon Express, Naveen Jain, ha dichiarato che “il lancio della capsula sarà un altro grande passo per l’umanità“. Citando così la famosa frase pronunciata dall’astronauta Neil Armstrong, il primo uomo a mettere piede sulla Luna.

(Visited 189 times, 1 visits today)