Exynos 2100

Samsung Exynos 2100 sarà svelato il prossimo 15 dicembre

Samsung potrebbe svelare il suo nuovo processore chiamato Exynos 2100 il prossimo 15 dicembre. La data ufficiale è stata svelata dall’azienda con un breve video animato pubblicato su YouTube all’inizio di questa settimana.

Intitolato “Grazie”, la descrizione del video recita: “Nel nostro viaggio di ritorno all’interno del telefono che ami, abbiamo preparato qualcosa di piccolo per tutti, in particolare i nostri fan, che ci stanno supportando e che stanno lottando durante questo anno difficile. Rimanete sintonizzati fino al 15 dicembre”.

YouTube

Caricando il video, l’utente accetta l’informativa sulla privacy di YouTube.
Scopri di più

Carica il video


Il video di 30 secondi è quindi rivolto ai fan e agli utenti dei processori Exynos di Samsung. Mostra gratitudine verso la comunità Samsung ringraziandola per il continuo supporto. Il trailer si pone anche come una sorta di scusa emotiva dell’azienda, consapevole che i propri processori Exynos sono rimasti indietro rispetto alla concorrenza negli ultimi anni.

Il 2020 è stato probabilmente il punto di rottura: l’Exynos 990 impiegato nei telefoni Galaxy S20 e Galaxy Note 20 è andato (parecchio) peggio delle varianti del telefono alimentate con Snapdragon 865/865+ con conseguenti critiche da utenti e azionisti per il risultato.

L’azienda ha in programma alcuni importanti cambiamenti strategici nel tentativo di riconquistare la fiducia e sembra che su Exynos 2100 impiegherà i core ARM di serie. Le voci suggeriscono poi che il nuovo chipset includerà un core ARM Cortex-X1, tre core Cortex-A78 e quattro core Cortex-A55 e sarà costruito utilizzando il processo EUV 5nm di Samsung con in supporto una GPU Mali-G78.

Rimaniamo in attesa del 15 dicembre per poter fare il confronto con il nuovo Snapdragon 888.

Rimani aggiornato seguendoci su Google News!

Segui
Postato in News SamsungTaggato

Andrea Puchetti

Appassionato di tecnologia fin dalla nascita. Sempre in giro con mille gadget in tasca e pronto a non farsi sfuggire le novità del momento per poterle raccontare sui canali di Cellulare Magazine.