Twitter Fleets

Twitter: arriva (finalmente) la funzione “modifica”

Twitter ha da qualche giorno un nuovo principale azionista: è Elon Musk. E il miliardario americano di origine sudafricana a capo di Tesla non ha perso tempo nel far “pesare” la sua presenza. La prima cosa che ha fatto dopo aver acquisito il 9,2% della società è stata chiedere ai suoi follower se avessero gradito un pulsante Modifica (il tanto atteso tasto edit).

Con 4 milioni di voti, il risultato è stato schiacciante: il 73,6% ha votato “yes”, dimostrandosi totalmente favorevole all’aggiunta della funzione. Il team di comunicazione del social media ha confermato che gli sviluppatori dell’azienda stanno lavorando alla funzione Modifica dal 2021 e che i test saranno attivati nei “prossimi mesi”.

L’account Communications del social network ha anche pubblicato una gif che rivela dove sarà collocato il pulsante “Modifica Tweet” – nel menu a tre punti, proprio sotto Aggiungi/Rimuovi dagli elenchi.

Twitter

Caricando il tweet, l’utente accetta l’informativa sulla privacy di Twitter.
Scopri di più

Carica il tweet

Jay Sullivan, responsabile di prodotto di Twitter, ha affermato che la funzione edit sarebbe “la funzionalità di Twitter più richiesta da molti anni”. E non vediamo alcun motivo – onestamente – per stupircene.

Sullivan ha anche aggiunto che il team avrebbe ancora bisogno di tempo per mettere meglio a punto la nuova funzione poiché questa “potrebbe essere utilizzata per alterare le conversazioni pubbliche”. La funzione beta sarà attivata in prima battuta per gli utenti premium di Twitter, quelli con la spunta blu. Ma in un secondo tempo sarà messa a disposizione di tutti gli account.

Rimani aggiornato seguendoci su Google News!

Segui
Postato in News

Massimo Morandi

Giornalista, milanese, appassionato di tecnologia, dirige il mensile Cellulare Magazine dal 1998. Ama viaggiare, la buona cucina e il calcio.