Apple: nel mirino anche le automobili con Titan

Ancora indiscrezioni riguardanti Apple. Questa volta a confezionare lo scoop è il Wall Street Journal che ha scoperto movimenti interni sospetti a Cupertino. Pare infatti che centinaia di dipendenti siano stati spostati per seguire un progetto (nome in codice Titan) legato a un veicolo elettrico. A dire il vero non è la prima volta che il nome di Apple viene legato a un’automobile anche se adesso gli indizi sembrano essere tanti.

Non ultimi quelli legati ad alcune assunzioni. Nelle scuderie di Cupertino c’è già Marc Newson, designer industriale che ha  collaborato in passato anche con Ford, oltre  all’ex presidente del dipartimento di sviluppo di Mercedes-Benz Johann Jungwirth. Inoltre, diversi dirigenti Apple sono stati avvistati in Austria mentre incontravano i vertici di Magna Steyr, un’azienda di auto di fascia alta.  Infine, considerati i risultati dell’ultima trimestrale, l’azienda californiana avrebbe liquidità in eccesso da investire. Insomma, se come amava ripetere Sherlock Holmes tre indizi fanno una prova…

Postato in Senza categoria

Christian Boscolo

Christian Boscolo "Barabba" lavora come giornalista da quasi 20 anni. È stato redattore di K PC Games dove ha recensito i migliori giochi per PC per poi approdare alla tecnologia nel 2005. Tra le sue passioni, oltre ai videogiochi, il calcio e i buoni libri, c'è anche il cinema. Ha scritto perfino un libro fantasy: Il torneo del Mainar