BlackBerry

Addio agli smartphone BlackBerry. Da domani stop al servizio

A partire da domani, martedì 4 gennaio, BlackBerry interromperà il supporto per i suoi dispositivi con sistema operativo BlackBerry 10, 7.1 OS e versioni precedenti.

Dunque, tutti i suoi dispositivi “datati” che non eseguono il software Android non saranno più in grado di utilizzare dati, inviare messaggi di testo, accedere a Internet o effettuare chiamate, anche ai servizi di emergenza.

La società aveva anticipato la timeline dello stop ai servizi lo scorso settembre 2020 sottolineando i nuovi obiettivi dell’azienda, che riguardano non più la costruzione di hardware ma la fornitura di software e servizi di sicurezza alle imprese e ai governi di tutto il mondo sotto il nome di BlackBerry Limited.

Gli smartphone BlackBerry che si basano sul sitema operativo Android continueranno invece a funzionare.

BlackBerry Whatsapp

Con il pensionamenteo del sistema operativo BlackBerry si chiude un’epoca della telefonia. La piattaforma dell’azienda canadese e i relativi dispositivi sono stati fotografati, negli anni, nelle mani di alcuni fra i politici, cantanti, attori, businessmen e sportivi più importanti al mondo. Da Barack Obama a Kim Kardashian tanto per citare due nomi che appartengono agli universi più lontani.

Ma con l’arrivo degli smartphone touchscreen e degli ambienti Android e iOS, il declino dell’interfaccia nata per la tasitera fisica e trascinata non senza grande difficoltà sui moderni schermi ha subito un lento ma inesorabile tramonto. Fino ai tempi più recenti, quando, per alcuni mesi, la licenza del marchio era stata affidata alla cinese TCL, ma rimandata al mittente nel 2020.

L’ultima versione di BlackBerry OS risale al 2013. Da domani potrà essere messa defintivamente in soffitta.

Rimani aggiornato seguendoci su Google News!

Segui
Postato in BlackBerry NewsTaggato

Massimo Morandi

Giornalista, milanese, appassionato di tecnologia, dirige il mensile Cellulare Magazine dal 1998. Ama viaggiare, la buona cucina e il calcio.