Huawei sviluppatori HMS

Al via il concorso di Huawei dedicato agli sviluppatori HMS

Lo scorso 10 giugno si è tenuto a Pechino l’evento di inaugurazione del secondo Huawei HMS App Innovation Contest – 2021 Apps Up (qui il link per partecipare al concorso). Per l’occasione si sono riuniti i migliori sviluppatori di tutto il mondo con l’obiettivo di integrare le funzionalità aperte di HMS Core, offrire nuove esperienze di app e creare un mondo completamente connesso e intelligente.

Catherine Chen, Huawei Senior Vice President e Membro del Board, nel suo discorso d’apertura intitolato ‘Nessun limite al talento grazie alla collaborazione’, ha evidenziato il valore sociale di questa iniziativa e condiviso un case study esemplare per incoraggiare sempre più sviluppatori a perseguire i propri sogni, con riferimento anche al programma Huawei Women Developers, grazie al quale un numero crescente di donne che lavora nel mondo della tecnologia sta dimostrando le proprie capacità e guadagnando maggiore visibilità.

Secondo il rapporto ‘The State of Mobile 2021’ di App Annie, l’uso di dispositivi mobili ha raggiunto livelli mai visti prima nel 2020. Ciò vale anche per la spesa dei consumatori, che nel 2020 ha raggiunto 143 miliardi di dollari USA. Il rapporto ha inoltre rilevato che i consumatori hanno trascorso 3,5 trilioni di ore utilizzando app sui soli dispositivi Android nel 2020, mentre i download di app mobile sono cresciuti del 7% raggiungendo un record di 218 miliardi.

“Ho ribadito in più occasioni che stiamo entrando in un mondo intelligente, ma la verità è che stiamo già vivendo in un’epoca ricca di app. Le app hanno infatti reso la vita e il lavoro più facili che mai e questo grazie al duro lavoro e ai contributi di decine di migliaia di sviluppatori” – ha dichiarato Catherine Chen

Con il supporto da parte di sviluppatori e partner a livello globale, l’ecosistema HMS sta facendo grandi passi avanti. Sostenuto dall’approccio aperto e trasparente di Huawei e dalla ricerca del successo condiviso, questo ecosistema è diventato il terzo ecosistema di app mobile più grande al mondo. Alla fine dello scorso anno, oltre 4 milioni di sviluppatori erano registrati su HMS e più di 134.000 app erano connesse a HMS Core.

1 milione di dollari di incentivi

Al concorso di quest’anno Huawei ha messo a disposizione un nuovo pacchetto di incentivi, che include premi in denaro per un valore di 1 milione di dollari, nell’intento di coinvolgere i migliori sviluppatori provenienti da tutto il mondo. Inoltre sono state aggiunte nuove categorie di premi: Best HMS Core Innovation Award, All-Scenario Coverage Award e Tech Women’s Award. Quest’ultimo con lo scopo di sostenere e incoraggiare le donne più talentuose a distinguersi nel mondo della tecnologia.

“Abbiamo creato programmi di empowerment femminile perché speriamo che un numero sempre crescente di donne che lavorano nel mondo della tecnologia possa dimostrare le proprie capacità e ottenere il dovuto riconoscimento ispirando tante altre donne in questo settore”, ha affermato Chen. Huawei si impegna a incoraggiare e sostenere le donne attraverso programmi di formazione sulle competenze digitali.

A ulteriore dimostrazione del valore dell’iniziativa il successo dell’app ‘OCR Scan’ che, grazie alla collaborazione tra il suo sviluppatore e Huawei, permette oggi alle persone non vedenti di leggere qualunque cosa desiderino, traducendo in audio il contenuto tratto dall’immagine di una pagina.

Rimani aggiornato seguendoci su Google News!

Segui
Postato in Huawei NewsTaggato

Massimo Morandi

Giornalista, milanese, appassionato di tecnologia, dirige il mensile Cellulare Magazine dal 1998. Ama viaggiare, la buona cucina e il calcio.