Canalys: da qui al 2023 verrà venduto un auricolare Bluetooth ogni due smartphone

Secondo in dati dell’analista Canalys la categoria “personal audio” sarà il segmento con il maggior tasso di crescita (all’interno degli smart devices) nei prossimi anni, anche se gli smartphone manterranno la loro posizione di leader.  Canalys prevede che nel 2023 saranno spediti globalmente 3 miliardi di smart devices, mentre nel 2019 ne sono stati spediti 2,4 miliardi. La metà (1,5 miliardi) sono smartphone che mostrano dunque timidi segnali di crescita mentre Pc, Laptop e tablet sono in flessione.

La prossima categoria destinata a crescere è quella degli “smart personal audio”. Qui vengono inclusi tutti i dispositivi audio, dalle cuffie senza filo (True Wireless headset) agli auricolari senza filo. La previsione nel 2023 è di 726 milioni di unità spedite

Per quanto riguarda invece il breve periodo, Canalys si aspetta che quest’anno i dispositivi personal audio raggiungano 490 milioni di unità spedite, con un crescita anno su anno del 32,1%.  Nel grafico in basso l’asse orizzontale rappresenta la crescita dal 2019 al 2020 mentre quello verticale lo sviluppo a lungo termine dal 2018 al 2023

La categoria dei “Larger Audio Gadget”, ovvero gli “smart speaker“, rappresentano invece la seconda maggior categoria di crescita. L’aumento delle spedizioni rispetto all’anno scorso è del 21,7% con un totale 2019 che dovrebbe arrivare a 150 milioni di unità. Nel 2023, sempre secondo Canalys, gli smart speaker saranno popolari almeno quanto le smart band.

Infine, l’ultima considerazione riguarda Apple che, secondo l’analista, avrebbe trovato un nuovo iPod, inteso come Sacro Graal del profitto. I profitti dovuti alla vendita di AirPod e degli Apple Watch dovrebbe addirittura superare quelli dei Mac e degli iPad entro la fine dell’anno. 

Rimani aggiornato seguendoci su Google News!

Segui
Postato in Accessori NewsTaggato

Christian Boscolo

Christian Boscolo "Barabba" è stato redattore di K PC Games dove ha recensito i migliori giochi per PC per poi approdare alla tecnologia. Tra le sue passioni, oltre ai videogiochi, il calcio e i buoni libri, c'è anche il cinema. Ha scritto perfino un libro fantasy: Il torneo del Mainar