food delivery

Consegna senza contatto, la nuova modalità di Deliveroo

L’app di food delivery Deliveroo introduce la modalità di consegna senza contatto. La nuova funzionalità nasce per consentire a clienti e rider di contribuire a limitare il contagio del #coronavirus e proseguire negli ordini dei pasti.

Food delivery a un metro di distanza

Da oggi i clienti di Deliveroo, la super utilizzata app di delivery food, potranno scegliere sia sul sito sia sull’app “Consegna senza contatto” durante il check-out. I rider saranno in grado di vedere quando un cliente ha selezionato questa opzione nelle note di consegna dell’ordine. Quindi seguiranno una semplice procedura per assicurarsi che non ci siano contatti al momento della consegna. Il che, nella pratica, significa che ai rider verrà chiesto di comunicare al cliente il loro arrivo, posizionare la loro borsa termica aperta per terra fuori dalla porta, distanziarsi di almeno un metro e aspettare che il cliente prenda il cibo prima che l’ordine possa essere completato. Inoltre, i rider sono in grado di effettuare ordini senza contatto in tutte le occasioni, facendolo sapere ai clienti prima del loro arrivo attraverso l’app.

Le consegne ai tempi del coronavirus

Cambiano le routine ai tempi del coronavirus. Tutto e tutti si adeguano, adattano, modificano nella speranza di contribuire al contenimento del contagio in corso. Con questo approccio Deliveroo ha messo a punto la consegna senza contatto, ulteriore modalità per assicurare la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro. Deliveroo ha già fornito tutte le indicazioni a ristoranti, clienti e rider su come rimanere al sicuro durante questo periodo. Questo è un’ulteriore comunicazione dell’azienda per aiutare ad assicurare questo obiettivo. Ci si aspetta che tutte le altre app di food delivery – descritte e messe a confronto su Cellulare Magazine ora in edicola – seguiranno l’esempio. Da Glovo a UberEats a Just Eat, per citare le più diffuse.