Cat S61: le immagini termiche rilevano un’estate rovente

Cat Phones ha reso note le rilevazioni attuate tramite il thermal imaging del Cat S61 – unico cellulare al mondo ad incorporare questa tecnologia – che dimostrano l’incredibile ondata di caldo che ha soffocato le città europee nell’estate appena trascorsa. Cat ha catturato tramite la termocamera dello smartphone una serie di fotografie termiche nelle principali città europee e, nelle ore più calde della giornata.

Le città più torride

Il Regno Unito si è dimostrata la più calda tra molte destinazioni turistiche di questa estate, superando i 42˚C. In particolare sono stati la stazione di Kings Cross (38.2˚C), il London Bridge (31˚C) ed il Silicon Roundabout di Old Street a Londra (42.8˚C) i luoghi più caldi. Nella metropolitana poi si è registrata una temperatura tutt’altro che ottimale di 36.8˚C, ossia quasi 7˚C in più del livello consentito dalla legge per i trasporti pubblici. Altri rilevamenti sono stati effettuati presso l’Arco di Trionfo a Parigi (31.1˚C), al municipio (Rauthaus) di Monaco di Baviera (33.3˚C), all’interno della Galleria Vittorio Emanuele II a Milano (34.2˚C) e presso la Pedrera di Barcellona (35.3˚C). Se nel Regno Unito il Servizio Meteorologico Nazionale ha attestato che il 2018 si confermerà uno dei dieci anni più caldi mai registrati nella storia e che, se l’ondata di caldo proseguirà nelle prossime settimane, quella che si sta concludendo sarà l’estate più calda di sempre, proprio a Milano spetta il primato di “città europea più calda”. Ecco le temperature più hot rilevate tramite la fotocamera termica del Cat S61 nelle maggiori città europee:

45.7˚C a Milano, Italia

42.8˚C a Londra, Regno Unito

40.5˚C a Monaco, Germania

36.2˚C a Barcellona, Spagna

31.1˚C a Parigi, Francia

Thermal Imaging

Il thermal imaging (letteralmente “termografia”) cattura foto termiche con colori più accesi (giallo e ambra) in presenza di alte temperature, ossia tracciando I punti in cui vi è maggiore emissione di calore, mentre, di contro, le aree più fredde e temperate risultano caratterizzate da colori chiari (blu e violetto). Un portavoce di Bullitt Group, produttore di Cat S61 basato nel Regno Unito, ha commentato “Questa estate ha portato un caldo torrido in tutta Europa – le immagini termiche realizzate tramite il nostro top di gamma rappresentano un modo originale e affascinante per riscontrare quanto questa estate sia stata afosa, e ciò mostrando alcuni dei monumenti più famosi d’Europa in una veste totalmente nuova”.

Cat 61 – Caratteristiche tecniche:

o Telaio in alluminio pressofuso rinforzato

o Specifiche MIL 810G

o Costruito per sopravvivere a test di caduta ripetuti su cemento da

1,8 metri

o IP68 resistente alla polvere e all’acqua, testato in acqua fino a 3

metri di profondità per un’ora di immersione

o Schermo protetto dall’ultimo Corning® Gorilla® Glass 5

• Termocamera FLIR: Lepton

o Gamma di temperature misurabili aumentata da -20°C a 400°C

o Applicazione MyFLIR migliorata

o Migliorata risoluzione dell’immagine FLIR MSX

• Misurazione della distanza con puntatore laser fino a 8 metri

• Misuratore della qualità dell’aria interna e sensore di umidità dell’aria VOC

• Sistema operativo Android ™ Oreo (con upgrade a P)

• Display luminoso FHD da 5,2″, ottimizzato per uso esterno

o Touchscreen utilizzabile anche con guanti o dita bagnate

• Ampia capacità della batteria da 4500mAh, compatibile con QC4.0

• Fotocamera posteriore da 16 MP, fotocamera frontale da 8 MP, video 4K

• 4 GB di RAM, 64 GB di ROM (espandibile con MicroSD)

• Processore Octa-core da 2,2 GHz (Qualcomm Snapdragon 630)

• Connessione LTE Cat 13, VoLTE, VoWiFi

• GPS avanzato, BT5.0, NFC, WiFi dual band (2,4 GHz / 5 GHz)

• Catalogo App dedicato agli utenti di dispositivi rugged

Per maggiori informazioni su Cat S61, visitate il sito www.catphones.com.

Christian Boscolo

Christian Boscolo "Barabba" è stato redattore di K PC Games dove ha recensito i migliori giochi per PC per poi approdare alla tecnologia. Tra le sue passioni, oltre ai videogiochi, il calcio e i buoni libri, c'è anche il cinema. Ha scritto perfino un libro fantasy: Il torneo del Mainar