Edward Snowden lancia Haven

Edward Snowden lancia Haven, un’app per controllare la casa

Edward Snowden ha lanciato un’app dedicata alla sicurezza degli spazi fisici. L’ex tecnico della Cia, divenuto famoso per aver aver rivelato pubblicamente scabrosi dettagli riguardanti i programmi di sorveglianza di massa del governo statunitense e britannico, ha infatti presentato Haven.

Si tratta di un software per smartphone che permette di tenere sotto controllo gli spazi della propria abitazione e di avvisare il legittimo proprietario nel caso si verificassero intrusioni non autorizzate.

L’app utilizza due smartphone: il primo, posizionato in casa, sfrutta le sue fotocamere, il microfono e l’accelerometro per tenere rispettivamente sotto controllo l’ambiente, raccogliere eventuali rumori o voci e rilevare movimenti. Il secondo, invece, riceve immagini, suoni e messaggi inviati dal primo.

Haven permette di configurare il cellulare che invia le informazioni e di scegliere con quale sensibilità gestire i sensori. Inoltre per iniziare a utilizzare l’applicazione è necessario inserire il numero del telefono dove vorrete ricevere eventuali avvisi.

Il progetto di Edward Snowden, nato in collaborazione con Foundation for Press Freedom e The Guardian Project, mira a permettere un controllo degli ambienti fisici e un rispetto della privacy a basso costo. Basta infatti disporre di un telefono Android entry level per poter utilizzare Haven.

L’app può essere scaricata dal Google Play anche se ancora in versione beta.