Feder Mobile

Feder Mobile al via: le tariffe dell’operatore italiano

Dopo aver ottenuto l’autorizzazione generale dal “MISE, Feder Mobile è pronta per l’ingresso ufficiale nel mondo delle telecomunicazioni. Il debutto dell’operatore italiano quale nuovo operatore virtuale di rete mobile – MVNO, Mobile Virtual Network Operator – avverrà entro giugno, quando il suo prefisso sarà inserito nei database di tutti
gli operatori italiani.

La rete su cui si appoggia Feder Mobile è quella di Vodafone, il prefisso che individua i suoi numeri è 376 e la SIM è contraddistinta dai colori blu, verde, arancione e viola. La SIM può essere acquistata e ricaricata sia nei negozi sia online mediante carta di credito o PayPal e permette di parlare e navigare da e per l’Italia con oltre 200 Paesi nel mondo.

Già pronte inoltre le app, sia per Android sia per iOS, così come è pronto il sito web federmobile.it,
che sarà online in concomitanza con il lancio. Quanto alla rete organizzativa, prevede un sistema di
distribuzione tale da assicurare una capillare presenza su tutto il territorio nazionale, con l’obiettivo
di raggiungere 1000 punti vendita entro l’estate (qui la nostra intervista esclusiva con il fondatore, Claudio Barbagallo).

I piani tariffari

Molto interesse, naturalmente, per quanto riguarda i piani tariffari con cui avverrà il lancio. Feder Mobile partirà con quattro tariffe dedicate ai privati, mentre saranno tre quelle che riguarderanno le aziende.
Le tariffe consumer sono così declinate: Easy – euro 3,99 | Standard – euro 5,99 | Plus – euro 6,99 | High euro 7,99.
Le tariffe business prevedono invece le seguenti 3 fasce, tutte Iva compresa:
Business One – euro 9,99 | Business Two – euro 12,99 | Business Three – euro 15,99.

I servizi inclusi nei singoli piani tariffari verranno svelati a breve.

Rimani aggiornato seguendoci su Google News!

Segui
Postato in News OperatoriTaggato

Massimo Morandi

Giornalista, milanese, appassionato di tecnologia, dirige il mensile Cellulare Magazine dal 1998. Ama viaggiare, la buona cucina e il calcio.