Galaxy A9 Pro ufficiale: arriva la versione internazionale dello smartphone Samsung con un foro

Mentre tutti aspettano che Samsung annunci la linea Galaxy S10, il produttore coreano apre la strada ai nuovi display Infinity O con un altro importante smartphone, il nuovo Galaxy A9 Pro.

Annunciato nelle ultime ore, si tratta di una versione rimarchiata del Galaxy A8s specificamente destinata al mercato globale dopo un primo timido debutto in Cina alla fine del 2018. Le specifiche sono praticamente le stesse, a cambiare quindi è solo il nome.

L’hardware include un chip Qualcomm Snapdragon 710 abbinato a 6 GB di RAM e 128 GB di spazio di archiviazione. Il Galaxy A9 Pro utilizza un display LCD Infinity O da 6,4 pollici, quindi un pannello in cui Samsung ha inserito un foro per evitare l’uso di una notch e massimizzare la superficie dello schermo. Di interessante c’è che con tutta probabilità il Galaxy S10 utilizzerà un approccio simile.

Per la parte fotografica il telefono viene fornito con la fotocamera frontale incorporata nel vetro e lo schermo presenta un rapporto di visualizzazione di 19.5:9. Ci sono tre telecamere posizionate sul retro: un sensore principale da 24 megapixel, un teleobiettivo da 10 megapixel con supporto per lo zoom ottico 2x e un terzo sensore da 5 megapixel per l’effetto bokeh.

Per il momento Galaxy A9 Pro sarà in vendita il 28 febbraio in Corea del Sud e sarà disponibile in vari colori, tra cui Aurora Black, Black e Alien Silver. Le probabilità di vederlo in Europa sono elevatissime. Prezzo fissato a 470€ al cambio.