galaxy S20

Samsung Galaxy S20 avrà una camera principale da 108 Megapixel e un tele con zoom fino a 100x

La prossima gamma Samsung Galaxy S20 sarà caratterizzata da una serie di interessanti novità, molte delle quali saranno portate per la prima volta su uno smartphone. Alcune di queste, molto attese, riguarderanno i sensori della fotocamera principale, posta sul retro del telefono (qui le schede tecniche).

Le ultime notizie ci dicono che il Galaxy S20 Ultra avrà un aspetto un poco diverso rispetto a quello che abbiamo visto finora nei numerosi rendering filtrati dalla rete. Il famoso leaker Ishan Agarwal ha twittato oggi un rendering della configurazione della fotocamera posteriore del Samsung Galaxy S20 Ultra che presenta un alloggiamento bicolore realizzato in una tonalità nera lucida all’interno e con una finitura grigio opaco all’esterno. L’S20 Ultra dovrebbe essere dotato di un nuovissimo sensore principale da 108 Megapixel, un’ottica ultrawide da 12 Megapixel e un modulo ToF.

Inoltre, il dispositivo dovrebbe essere dotato di un teleobiettivo con lenti periscopiche da 48 Megapixel, in grado di effettuare zoom ottico 10x e zoom digitale fino a 100x. Proprio per sottolineare tale importante feature tecnica Samsung posizionerà una scritta “100x” accanto alla camera periscopica così da sottolinearne la presenza.
Il nuovo design, visto ormai in tante immagini, è stato anche confermato da IceUniverse e dal designer coreano MINU che offrono un’ulteriore dose di certezza alle speculazioni degli ultimi giorni. Mancano tre settimane al grande evento Unpacked dell’11 febbraio ma siamo certi che, da qui alla data di presentazione, arriveranno nuove informazioni sulla linea top di gamma 2020 del produttore sudcoreano.