Galaxy S9: trapelate foto e specifiche

 

A distanza di cinque giorni dal lancio ufficiale sono trapelate sul web tutte le specifiche complete e le foto ufficiali dei prossimi top di gamma Samsung. Galaxy S9 sarà molto simile al suo predecessore, anche se sul retro verranno apportate modifiche sostanziali. Le telecamere e il sensore di impronte digitali saranno posizionati in un layout verticale e sul Galaxy S9+ troveremo una doppia telecamera.

Davanti, il telefono sembra quasi identico al Galaxy S8 ma WinFuture suggerisce una cornice leggermente più piccola quasi impossibile da notare. In generale, lo smartphone sfoggerà un display SuperAMOLED da 5,8 pollici mentre il modello più grande si presenterà con uno da 6,2 pollici. Entrambi avranno una risoluzione di 2960 x 1440 pixel e lo stesso rapporto di aspetto di 18,5:9.

Specifiche tecniche

Proprio come nella generazione attuale, il cuore sarà nel processore Exynos di Samsung in Europa e nello Snapdragon negli Stati Uniti. Per il Vecchio Continente, Samsung utilizzerà l’Exynos 9810 con clock a 1.9 GHz, raggiungendo i 2.9 GHz in modalità turbo. Saranno presenti 4 GB di RAM sul Galaxy S9 e 6 GB sulla versione più grande abbinata a 64 GB di spazio di archiviazione mentre il supporto per schede microSD consentirà un ulteriore spazio di archiviazione da 400 GB. La batteria arriverà a 3000 mAh sul Galaxy S9 e 3500 mAh sull’S9+.

Quest’anno Samsung si è concentrata maggiormente sul reparto fotografico. La serie Galaxy S9 sarà dotata di una fotocamera ad apertura variabile tra f/1.5 e f/2.4, che dovrebbe migliorare le prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione e dare maggiore controllo in fase di scatto. Il sistema a doppia fotocamera dell’S9+ combina due diversi sensori da 12 megapixel, uno con l’apertura variabile e un altro con apertura F2.4 fissa. Entrambi offriranno laser autofocus e OIS. La fotocamera frontale offrirà anche l’autofocus e vanta 8 megapixel con apertura F1.7. Tre le colorazioni al lancio.

Samsung sta inoltre lavorando a una serie di funzionalità extra, tra cui la scansione dell’iride migliorata e il riconoscimento del volto. Si ritiene che l’azienda voglia offrire una sorta di funzionalità simile ad Apple Animoji ma di questo ne sapremo di più dopo la presentazione.

Il Galaxy S9 monterà Android 8.0 Oreo e sarà in vendita in tre colorazioni in Europa: Midnight Black, Coral Blue e Lilac Purple. I preordini entreranno in servizio il 25 febbraio subito dopo la presentazione ufficiale mentre le prime unità saranno spedite l’8 marzo.

(Visited 345 times, 1 visits today)