Huawei e Samsung

Guerra di brevetti: accordo tra Samsung e Huawei

Secondo quanto riferito da Nikkei, Samsung e la rivale cinese Huawei hanno riposto le armi in tribunale dopo diversi anni di dispute legali.

La soluzione per il futuro sarà una licenza incrociata di brevetti legati alle tecnologie di base. Non è ancora stata data alcuna specifica circa questi brevetti o tecnologie di base ma sembra che Samsung e Huawei stiano collaborando per una grande vittoria comune.

Questo aiuterà a sviluppare il mercato della telefonia mobile, che solo nell’ultimo anno è sceso del 4,1% e di cui Samsung e Huawei sono attualmente i maggiori produttori di smartphone.

40 cause legali tra Huawei e Samsung

I dati IDC mostrano che Samsung ha guidato il mercato lo scorso anno con una quota del 20,8%, seguita da Apple con il 14,9% e Huawei con il 14,7%. Nel frattempo, il colosso cinese è riuscito a superare Apple e ora intende fare la stessa cosa con Samsung entro la fine del 2020.

La disputa legale tra i due colossi è iniziata tre anni fa quando Huawei ha deciso di presentare una causa in Cina e negli Stati Uniti contro Samsung per quella che sosteneva essere una violazione della sua tecnologia wireless 4G. Samsung ha risposto con una serie di leggi sui brevetti, e da allora, i due si sono citati in diverse occasioni. La fonte citata stima che le due aziende abbiano presentato più di 40 cause legali tra di loro dal 2016.

Né Samsung né Huawei hanno rilasciato dichiarazioni ufficiali sul presunto accordo.