HarmonyOs

HarmonyOs ora disponibile per Huawei P30 e Mate 30 Pro 5G

Comincia la distribuzione del sistema operativo Huawei HarmonyOS 2.0 per alcuni dispositivi, fra cui troviamo il Huawei P30 e il Mate 30 Pro 5G.
Nel video che vi proponiamo qui sotto potete vederlo in esecuzione.

Twitter

Caricando il tweet, l’utente accetta l’informativa sulla privacy di Twitter.
Scopri di più

Carica il tweet

Se l’interfaccia vi sembra familiare è perché la EMUI 11 è stata sviluppata pensando sia a Harmony sia ad Android. Inoltre, il sistema operativo di Huawei supporta perfettamente le app Android.

Diversi post su Weibo di utenti che hanno eseguito il nuovo firmware indicano che HarmonyOS non sarebbe basato su Android, nonostante le informazioni giunte in precedenza. Ma manterrebbe comunque un buon livello di compatibilità con Big G. OpenHarmony, il nucleo open source del sistema operativo, è ospitato su Gitee, l’alternativa cinese a GitHub, di proprietà di Microsoft.

Twitter

Caricando il tweet, l’utente accetta l’informativa sulla privacy di Twitter.
Scopri di più

Carica il tweet

Inoltre, il sistema operativo fa parte della OpenAtom Foundation, che ha fra i maggiori sponsor Huawei, Tencent, Baidu, Alibaba e altri. Si tratta di una sorta di mirroring della Open Handset Alliance, che gestisce la governance del sistema operativo Android.

Al momento, dunque, la beta di HarmonyOS 2.0 ha già raggiunto alcuni dispositivi ma molti altri potrebbero essere già compatibili con il nuovo firmware. Anche Honor, che ha da poco ottenuto la sua indipendenza e non è più di proprietà di Huawei starebbe valutando il da farsi. Non ha per il momento escluso l’uso di HarmonyOS, anche se l’azienda sembra più concentrata nel poter nuovamente disporre dei servizi di Google (GMS).